“La montagna seravezzina sta rinascendo”

0

SERAVEZZA – «La montagna seravezzina sta rinascendo. Sono sempre più numerose le coppie, soprattutto giovani, che scelgono di andare a vivere nei nostri piccoli paesi collinari e montani. Motivazioni economiche, certo, ma anche scelte di vita dettate dalla voglia di riscoprire un legame vero con il territorio e migliorare la qualità delle relazioni sociali. Una tendenza molto positiva, ma anche una sfida per chi come me si candida ad amministrare il Comune. Più residenti significa infatti maggiori necessità: di servizi, di progetti, di attenzioni, di interventi concreti. Non mi tiro indietro, so cosa devo fare. Per me la montagna è un tassello fondamentale del mosaico Seravezza al pari del capoluogo e della piana. Crescere qui significa crescere in tutto il comune».

Con queste parole Riccardo Tarabella commenta l’incontro di giovedì sera con i residenti di Cerreta Sant’Antonio. «Ad accogliermi ho trovato una folta, cordiale e motivata rappresentanza della comunità», dice il candidato sindaco. «Li ringrazio per la chiarezza e per la determinazione con le quali hanno esposto le loro idee. Sapevo già della necessità di dotare il paese di un parcheggio – il problema pratico sicuramente più sentito da tutti –,ma mi ha fatto enormemente piacere sentir parlare anche di ritorno alla montagna, di ristrutturazioni di case un tempo abbandonate, di concetti come “permacultura”, energie rinnovabili, sviluppo sostenibile, cura delle persone e del territorio. Visioni di futuro, insomma, che non rinnegano né identità né tradizioni. Siamo in perfetta sintonia. Nel mio programma saprò inserire strumenti e progetti a sostegno di questo trend».

Venerdì 11 dicembre Riccardo Tarabella torna ad incontrare i cittadini della piana. L’appuntamento è a Ripa presso la Casa della Musica di via Foccola.

No comments

*