La Regione chiede ai comuni costieri una ricognizione della linea di costa

0

VERSILIA – La Regione Toscana convoca i comuni costieri per fare il punto della situazione sulle linee di costa. In previsione dell’adozione della disciplina relativa alle concessioni demaniali marittime, i comuni che insistono sulla costa toscana dovranno effettuare una ricognizione della linea demaniale della fascia costiera, in grado di fotografare la condizione attuale. “Nello specifico di Forte dei Marmi – ha spiegato il sindaco Umberto Buratti dopo il vertice fiorentino- la linea demaniale si trova lungo il marciapiede lato monte del viale a mare, che è compreso al suo interno. Entro il 15 dicembre dobbiamo inviare a Firenze l’informativa richiestaci per proseguire poi il percorso intrapreso, che potrà dare l’opportunità per normare il demanio marittimo. Ricordo, fra l’altro, che è in dirittura la procedura avviata dal nostro comune per la sdemanializzazione del viale a mare. Adesso, comunque, avvieremo quella necessaria per iniziare la ricognizione, così come ci ha chiesto di fare la Regione. Come sindaco di un comune della costa e vice presidente della Provincia di Lucca ritengo sia opportuno un confronto fra tutti i comuni lucchesi costieri per una proposta unitaria della nostra fascia territoriale. Questa, infatti, potrà essere l’occasione per affrontare il tema legato alle concessioni demaniali marittime”.

No comments

*