La retata, oltre 20 extracomunitari portati in caserma: Stazione, Pineta e kebab al setaccio

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Viareggio e le zone “calde” di nuovo al setaccio, stasera per mano dei Carabinieri. A partire da piazza Dante, e la Stazione, poi la Pineta di Ponente e un kebab al Varignano. I militari dell’Arma della Compagnia di Viareggio, diretta dal Maggiore Massimo Amato, con il supporto dei reparti cinofiili da San Rossore, in azione dalle 20, con il cane Roy che ha fiutato droga, e scovato nascondigli, tra i tronchi degli alberi e nei fossi – persino hashish in uno zainetto di un cliente –  hanno caricato sulle gazzelle e sulle camionette oltre 20 extracomunitari, portandoli in caserma per identificarli e fotosegnalarli. Senza documenti e permesso di soggiorno, e con precedenti, per molti di loro scatterà l’espulsione. Un servizio straordinario di controllo del territorio,  quello di stasera, che si aggiunge ai quotidiani pattugliamenti che sia i Carabinieri che il Commissariato di Polizia effettuano ogni giorno per la sicurezza dei cittadini. Soddisfazione e plauso all’Arma, soprattutto in Pineta, da parte dei commercianti esausti dalla presenza continua di spacciatori che vivono tra la vegetazione e dalle numerose risse a suon di bastoni e coltelli. L’estate 2016 ha visto scene di sangue in città, culminate con un omicidio vicino al laghetto dei cigni il cui assassino è finito in manette proprio per mano dei Carabinieri che hanno risolto il caso in tempo record.

( foto di Iacopo Giannini )

No comments

*