La satira a scuola: “Una Storia semiseria a fumetti di Forte dei Marmi”

0

FORTE DEI MARMI  – ( di Alessandra Delle Fave ) – Venerdì 5 giugno alle ore 10.00 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di I grado “U.Guidi” di Forte dei Marmi avrà luogo la premiazione dei vincitori della VI edizione del Concorso umoristico “La satira a scuola” indetto dal Museo della Satira di Forte dei Marmi, sul tema “Una storia semiseria a fumetti di Forte dei Marmi”.
Presenzieranno il Sindaco Umberto Buratti, l’assessore alla Pubblica Istruzione Rachele Nardini, la vice preside Patrizia Vagli, Enrico Ceretti e Giacomo Pieve del Comitato per la Satira Politica, oltre ai professori di disegno Cinzia Dotti e Marco Maffei.

I ragazzi, sapientemente stimolati da un laboratorio sul linguaggio del fumetto, tenuto dagli illustratori Franca Trabacchi e Vittorio Sedini, hanno saputo tradurre in linguaggio visivo, condito da molta ironia, le tappe fondamentali della storia della città con tavole umoristiche che hanno per protagonisti fatti e personaggi della storia di Forte dei Marmi, nata come borgo di pescatori prima di diventare cittadina balneare tra le più famose non solo in Italia.
Ecco che nelle belle e divertenti tavole dei ragazzi troviamo Michelangelo che traccia la strada della Marina per poter spedire via mare i marmi delle cave versiliesi; i navicelli al pontile caricatore; la sciabicata; l’inizio del turismo balneare; la costruzione del fortino; Achille Franceschi e la Capannina, il GrandHotel e il viale a mare; il Quarto Platano; la Famiglia Agnelli; Curzio Malaparte; Italo Balbo che ammarava sul mare… e molti altri personaggi e molte altre storie.

Tutti i disegni sono stati raccolti in un bel catalogo e in autunno gli originali ( in tutto una settantina) saranno esposti nelle sale del Museo della Satira presso Villa Bertelli.

I vincitori 2015
Gruppo 1
Berruti Francesco IIID
Giorgini Annagiulia IIIA
Menchini Leonardo IIIA
Pischedda Francesca IIID
Simi Aurora IIID

Gruppo 2
Maggi Lorenzo IIIA
Monnanni Alessia IIID
Montanari Matilda IIID
Simonetti Giacomo IIID
Tacchella Nicole IIIA

Gruppo 3
Barsi Sofia IIID
Rotondi Sara IIID
Stagetti Sofia IIIC
Tabarrani Sofia IIIC
Tarabella Greta IIID

Gruppo 4
Buselli Keoma IIIC
Fornaroli Filippo IIID
Gallini Costanza IIID
Gianni Niccolò IIIC
Mattei Rachele IIIB

Gruppo 5
Buselli Letizia IIIC
Polacci Clarissa IIIB
Sarno Alice IIID
Tomasso Gianluca IIIB
Zoppi Carlo IIIB

Per informazioni:Museo della satira e della caricaturaTel 0584 280262 (uffici) www.museosatira.it museosatira@gmail.com
Il Premio Satira Politica e il Museo della Satira di Forte dei Marmi, assieme all’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune e alla Direzione della Scuola Secondaria di I grado “Ugo Guidi”, sono lieti di invitare la S.V. Venerdì 5 giugno p.v. alle ore 10 alla Cerimonia di Premiazione degli Studenti vincitori del Concorso annuale ‘La Satira a Scuola’.
Tema di questa edizione è: “Una Storia semiseria a fumetti di Forte dei Marmi”, sul quale i ragazzi hanno lavorato durante il laboratorio tenuto dagli illustratori Franca Trabacchi e Vittorio Sedini.
Il Museo della Satira e della Caricatura di Forte dei Marmi e l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune, indicono per l’anno scolastico 2014/2015 la VI edizione de LA SATIRA A SCUOLA. Concorso di disegno umoristico.

Il tema proposto per il concorso 2014/2015 è il seguente:
Storia semiseria a fumetti di Forte dei Marmi dove le tappe fondamentali della storia della città scorrono attraverso vignette umoristiche che hanno per protagonisti i personaggi che hanno contribuito a trasformare Forte dei Marmi da borgo di pescatori a cittadina balneare tra le più famose non solo in Italia.
Così potremo trovare Michelangelo che traccia la strada della Marina per poter spedire via mare i marmi delle cave versiliesi; i navicelli al pontile caricatore; la sciabicata; l’inizio del turismo balneare; Achille Franceschi che inventa la Capannina, il GrandHotel e il viale a mare; Enrico Pea e tutti gli artisti e scrittori del Quarto Platano; Curzio Malaparte; Italo Balbo che ammarava sul mare… e molti altri personaggi e molte altre storie.

Al fine di approfondire con i ragazzi il linguaggio dei fumetti e del disegno umoristico saranno organizzati incontri con le classi terze con gli illustratori Vittorio Sedini e Franca Trabacchi che faranno lavorare gli studenti sul tema del concorso.

No comments

*