“La Versilia per Orlando”: incontro a Seravezza tra i sostenitori

0

SERAVEZZA – Si è svolto mercoledì scorso, nella sede CGIL di Seravezza, un incontro tra i sostenitori di Andrea Orlando e le rappresentanze sindacali di FILLEA-CGIL della provincia di Lucca. Tema centrale, naturalmente, il lavoro.

Il comitato “La Versilia per Orlando” ha voluto fortemente questo incontro, al quale hanno partecipato anche i candidati all’Assemblea Nazionale, in quanto le tematiche del lavoro, della lotta alla disoccupazione e dei diritti dei lavoratori sono centrali nella mozione di Andrea Orlando.

Recuperare il dialogo, da qualche tempo bistrattato e ritenuto ormai accessorio, con tutti quei corpi intermedi che sono sempre stati primissimi interlocutori dei partiti di sinistra, oggi più che mai è fondamentale. Il Partito Democratico non può pensare di valorizzare il lavoro in tutte le sue forme e di elaborare uno schema di investimenti strategici per creare occupazione “buona” per giovani, donne e per coloro che hanno difficoltà di reinserimento nel mondo del lavoro senza confrontarsi con i sindacati e cercare la più ampia condivisione sulle scelte da compiere.

Le stesse associazioni sindacali hanno sottolineato che la mancanza di rapporti frequenti, a livello nazionale soprattutto, e la totale assenza di un confronto aperto e costruttivo con il PD rendono la situazione in cui si trovano i lavoratori e le imprese ancor più preoccupante, con rischi evidenti per la tenuta sociale.

«La carenza di lavoro di qualità è la prima fonte di riproduzione di ingiustizie e di ineguaglianze – commenta il comitato – e pertanto è fondamentale lavorare non solo sulla regolamentazione del mercato del lavoro ma soprattutto sull’innovazione delle politiche attive per l’occupazione. Non sarà l’ultimo incontro che il nostro comitato a sostegno di Orlando farà con i sindacati. Di qui al 30 aprile ma in particolare a seguito di queste primarie, l’intenzione è quella ritrovarci a discutere sulle priorità emerse in questo primo passaggio: sviluppo del territorio, salvaguardia dei posti di lavoro, occupazione giovanile, sicurezza e salute».

No comments