“La viabilità del nostro Comune è da rivedere. Lo faremo chiedendo la collaborazione delle categorie economiche e della cittadinanza”

0

FORTE DEI MARMI – “La viabilità del nostro Comune è da rivedere. Lo faremo chiedendo la collaborazione delle categorie economiche e della cittadinanza”.

La nota stampa è del direttivo di Legati al Forte:

 
La nostra proposta parte da qui, nella consapevolezza di poter utlizzare meglio le nostre strade.
 
Interverremo nella periferia con la realizzazione delle rotatorie lungo la via emilia all’intersezione con via Giglioli e via xx settembre eliminando i rispettivi semafori.
 
Ragioneremo sull’incremento delle piste ciclabili per rendere fruibili tutte le zone del territorio.
 
Rivredremo la distribuzione dei flussi veicolari con un nuovo piano del traffico che però non preveda i sensi unici dell’assessore Felici che tanto hanno fatto arrabbiare i fortemarmini.
 
 Per la sua presunzione, l’assessore Felici sta pagando le scelte fatte sulla viabilità che però a suo tempo sono state sostenute anche dal vicesindaco Molino, oggi candidato della maggioranza uscente.
 
Le paga con l’esclusione dalla lista dei candidati consiglieri che ha predisposto il collega di giunta Molino oggi candidato sindaco. Noi crediamo l’abbia fatto per nascondere l’imbarazzo di una presenza scomoda nella lista e nello stesso tempo un disturbo per la sua campagna elettorale. Anche se in giro si raccolgono voci di una poltrona già pronta di capo gabinetto del sindaco qualora Molino vincesse le elezioni.
 
Quindi attenzione fortemarmini, nonostante vi abbia fatto arrabbiare, il Felici che al monmento è stato messo alla porta, potrebbe rientrare dalla finestra e allora i sensi unici rimarranno e magari si aggiungerà qualche altra invenzione che metterà a dura prova le vostre coronarie. Con l’aggravante di tenercelo altri 5 anni”.

No comments

*