“La violenza fisica e psicologica subita dalle donne: i danni che produce e le possibili vie di uscita”.

0

VIAREGGIO – Il 25 novembre si celebra la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La data è stata scelta per ricordare il giorno in cui, nel 1961, le sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana, furono uccise per la loro opposizione al regime dittatoriale.
L’impegno e l’attività sul territorio dell’Associazione ville Borbone e dimore storiche della Versilia passa anche da questo evento che è alla sua seconda edizione. E’ un’occasione per sensibilizzare e far conoscere i segnali e le conseguenze della violenza, soprattutto quella psicologica, che più sottilmente mina fortemente la qualità di vita delle donne che la subiscono, la loro sicurezza e fiducia in se stesse.
Un workshop-confronto con figure esperte per far conoscere i comportamenti, le emozioni e gli stati d’animo più frequentemente indotti in chi subisce violenza fisica e psicologica (ansia, depressione, problemi fisici, senso di colpa, ….) e come agire per uscirne.
Un viaggio emozionante teatralizzato attraverso diverse figure femminili (donne abusate, sfruttate, annientate dalla violenza, ma anche donne forti,” guerriere” che lottano coraggiosamente per i loro diritti) che potrà anche essere di aiuto per imparare a cambiare le nostre modalità comunicative, relazionali e di comportamento e apportare così dei cambiamenti alle situazioni che viviamo.
L’evento vede il patrocinio del Comune di Viareggio. E’ organizzato in collaborazione con la Casa delle donne di Viareggio, per la quale sarà anche organizzata una raccolta fondi durante la giornata.
La compagnia teatrale NEXTARTIST metterà in scena brevi pezzi teatrali che vedono protagoniste tante donne diverse e i loro racconti di vita. A completare la seconda parte il Professor Sinclair de Courcy Williams e il Professor Danilo Breschi proporranno letture recitate di loro creazione.
In chiusura performance di musica elettronica di Daniele Landi e aperitivo.

No comments

*