Ladro di rame arrestato dalla Polizia di Stato a Camaiore

0

CAMAIORE – Alle 4 circa odierne, il proprietario di una ditta di recupero rottami, ubicata nella zona industriale “Le Bocchette” a Camaiore, viene svegliato dall’allarme antifurto scattato presso la sua ditta e collegato con il suo smartphone.

In tempo reale, connesso online con il sistema di video sorveglianza, assiste in diretta a tutta la scena e chiama il 113.

Le volanti del Commissariato di Viareggio in brevissimo tempo sono sul posto; i poliziotti sorprendono il malvivente che, dopo aver scavalcato la recinzione, si sta allontanando con in mano due grossi borsoni.

Alla vista delle divise abbandona la refurtiva e tenta di darsi alla fuga attraversando la sede autostradale, che costeggia la ditta.

Dopo pochi metri il ladro viene raggiunto ed ammanettato, nei borsoni vi erano più di 50 kg di rame.

Negli uffici del Commissariato di Viareggio viene identificato per Ciocan Catalin Mihai, 37enne di nazionalità rumena, con a carico numerosi precedenti per furto.

Nella mattinata odierna è stato processato con rito direttissimo presso il Tribunale di Lucca, condannato ad un anno di reclusione è stato associato al carcere di Lucca.

No comments

*