L’Alimac in trasferta affonda il Giovinazzo

0

Palazzetto di Via Aldo Moro Giovinazzo
21 ottobre 2014 ore 20,45
AFP Giovinazzo-ALIMAC Hockey Club Forte dei Marmi
Terza giornata campionato di serie A1 2014-2015

AFP Giovinazzo

Fernandez, Depalo

Altieri, Bavaro, Depalma, Dagostino, Fontan, Gimenez, Ranieri, Turturro. All. Massimo Giudice

ALIMAC Hockey Club Forte dei Marmi

Stagi, Mattia Verona

Giorgi, Torner, Cancela, Gil, Motaran, Alessandro Verona, Orlandi. All. Roberto Crudeli

Arbitri: Sig.ri Molli e Andrisani.
Risultato finale: 1-4 (p.t.1-0)

Marcatori: Giménez.

Secondo tempo: Pedro Gil, Orlandi, Pedro Gil, Pedro Gil.

Rigori: nessuno.

Punizioni di prima: Cancela, Giménez parate entrambe.

Espulsioni con cartellino blu: nessuna.

Espulsioni con cartellino rosso: nessuna.

Si temeva molto questa trasferta: troppo assetati di punti i bianco verdi padroni di casa. Lo stato di forma dei fortemarmini però lasciava presagire che dopo qualche anno ci sarebbe stato il colpaccio a Giovinazzo. La terra di Puglia era ormai avara di soddisfazioni per i rossoblu.

Così è stato grazie ad un grande secondo tempo che ha visto i rossoblu, magistralmente diretti da Roberto Crudeli, dominare il lungo e il largo della pista di Giovinazzo.

Cronaca primo tempo:

6′ Gol di Giménez.

8′ Palo di Giménez.

14′ Traversa di Cancela.

Secondo tempo

4′ Gran bomba all’incrocio di Pedro Gil e pareggio.

8′ Pedro Gil smarca Orlandi che davanti all’ottimo Fernandez non perdona e porta il Forte avanti.

13′ Altra bomba di Pedro Gil all’incrocio e il Forte va sul 3-1.

Il Giovinazzo attacca ma non si rende mai molto pericoloso, il Forte deve stare attento ai falli perchè è a otto dalla fine del primo tempo.

Pedro Gil regala colpi d’alta classe: ruba palla a metá pista e si presenta solo d’avanti a Fernandez che niente può contro l’asso spagnolo.

L’ultimo minuto vede entrambe le compagini fallire la punizione per il 10′ fallo, rispettivamente con Cancela e Giménez.

La settimana di fuoco rossoblu terminerà sabato a Correggio con la disputa della quarta gara di questo campionato. Resta comunque da dire che il Forte visto a Giovinazzo è una squadra da sogno per ogni tifoso e che concede ai padroni di casa solo il migliore in pista: il portiere.

Non ci piace, soffermarci sui singoli ma con un Pedro Gil in questo stato di forma ogni sogno è lecito.

Gli ultras comunicano che vista la scarsa disponibilità di autobus, organizzeranno comunque la trasferta ma con trasferimento con mezzi propri.

 

No comments

*

Lucca, torna il motoraduno

LUCCA – Amanti delle due ruote, torna il motoraduno “Città di Lucca d’Eccellenza”. Un appuntamento imperdibile, quello che il 4, 5 e 6 settembre si ...