L’appello di Baldini a Rossi: “Betti non è in grado di governare Viareggio”

0

VIAREGGIO -” Vengo a sapere dalla stampa – sottolineo ancora una volta dalla stampa – che il Presidente della Regione Rossi, questo pomeriggio alle 16, sarà presente in Comune a Viareggio per un incontro con il Sindaco Betti”.

Torna all’attacco il capogruppo consiliare del Movimento Cittadini Viareggio e Torre del Lago, avvocato Massimiliano Baldinini, in una nota stampa che pubblichiamo :

“Richieste notizie alla Segreteria della Presidenza del Consiglio Comunale mi è stato risposto che non vi è alcuna comunicazione in merito. Mica male, anche questa, dal punto di vista del rispetto dei ruoli del Consiglio Comunale e dei Consiglieri ! Ma come, c’è un Comune, il nostro di Viareggio, giunto ormai allo stato di dissesto, con comunicati apocalittici che provengono un pò da tutte le parti, Revisori dei Conti, Ragioniere Capo, Mef, Corte dei Conti e “chi più ne ha più ne metta” ! Il Sindaco, politicamente ed amministrativamente ormai “alla canna del gas”, si sbraccia da più settimane nel chiedere senso di responsabilità e collaborazione ai Consiglieri Comunali (a cominciare da quelli del suo partito) ed alle forze politiche ! Il 27 agosto scorso, lo stesso Sindaco si è salvato dal cadere sul bilancio e dall’arrivo del Commissario per un voto (quello di Zappelli già pentito insieme allo stesso Consigliere Troiso) e solo dopo che anche il Presidente della Regione Rossi, fra gli altri amministratori targati PD, ebbe modo di fare un’appello pubblico ai Consiglieri Comunali di maggioranza e di minoranza affinchè non si facesse cadere la Giunta Betti.
Medio tempore, l’ultima ciliegina, se ne va il Presidente del Carnevale e tutto il cda.
Ebbene, siamo in una tale situazione, il Presidente della Regione Rossi sale le scale del Comune e nessun Consigliere Comunale non solo non viene chiamato a partecipare o, quantomeno, ad essere presente ad un colloquio sulla situazione, ma non viene messo nemmeno al corrente dell’incontro !
E poi si ha il coraggio di chiedere senso di responsabilità ?
La verità è un altra, questo Sindaco considera i suoi Consiglieri “carne da cannone”, buoni solo ad alzare la mano come lacchè e quelli di minoranza meri oppositori privi di qualsiasi rispetto !
Non si parli poi del Presidente del Consiglio al quale queste mie considerazioni non vengono nemmeno lontanamente in mente, dimostrando di non essere in grado di far rispettare le prerogative, i diritti e la dignità del Consiglio Comunale che presiede.
Presidente Rossi, mi rivolgo a lei che rappresenta l’intera Regione Toscana, il sottoscritto in Consiglio Comunale non ci sta a scaldare la sedia e, prima di tutto, intende essere rispettato nel ruolo che ricopre.
Tutte le volte che lei è venuto a Viareggio, primo attore di convegni ed incontri ai quali ho spesso partecipato con interesse, sono stato “affogato” di inviti, lettere, mail affinchè fossi presente.
A maggior ragione, istituzionalmente parlando, se il Presidente della Regione viene in Comune i Consiglieri devono saperlo e sarebbe opportuno, in una situazione come quella che attraversiamo, che fosse previsto almeno un’incontro con la massima autorità regionale.
Invece l’ho letto dai giornali mentre facevo colazione !
Purtroppo, l’Amministrazione Betti non conosce nemmeno l’a,b,c, della politica e dei rapporti fra organi istituzionali (pensi che il Vice-Sindaco Romanini non ci consegnava nemmeno i documenti quando faceva il Presidente del Consiglio), finendo per far fare una brutta figura anche a lei ed al suo partito.
Per questi motivi e per tanti altri che stanno scritti a chiare lettere in quelle carte dei Revisori dei Conti e del Mef che il Sindaco Betti cerca in tutti i modi di disattendere ogni giorno, mi adopererò in ogni modo affinchè questa malaugurata Amministrazione Comunale vada a casa quanto prima perchè per gestire il difficilissimo risanamento di Viareggio ci vogliono persone preparate e Betti, con il suo “cerchio tragico”, non lo sono”.

No comments

*