L’Arma avanza e il crimine arretra: notte di controlli nelle zone calde dello spaccio

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari )-  L’Arma avanza, e il crimine arretra. Una notte di controlli, quella appena trascorsa a Viareggio, con decine di pattuglie nelle zone calde dello spaccio.

Dalla Stazione alla Darsena, dall’ex Campo di Avizione a Torre del Lago, fino alla Pineta di Ponente, dove i militari hanno recuperato 4 biciclette, abbandonate a terra da altrettanti spacciatori che alla vista dei Carabinieri si sono dati alla fuga nel buio della notte. Mentre un cliente, anche lui scappato di corsa tra la vegetazione è stato fermato. Numerosi i posti di blocco, con oltre 50 persone controllate, di cui sei sanzionate per aver violato il Codice della Strada e tre segnalate alla Prefettura quali assuntori di droga.

“La previsione di questi servizi – hanno spiegato il capitano Massimo Amato e la tenente Tamara Nicolai, presenti con i loro uomini durante la notte di controlli –  è finalizzata al contrasto dei fenomeni di microcriminalità e dello spaccio di sostanze stupefacenti e alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, nonché  all’acquisizione di informazioni e spunti investigativi”.

(Foto di Iacopo Giannini)

No comments