Lascito Barberi, della storia ne parla il candidato sindaco Murzi

0

FORTE DEI MARMI – Una lunga vicenda, quella del lascito Barberi al Comune di Forte dei Marmi, che da 1964 ad oggi ha subito molti passaggi e controversie, alcune direttamente nelle aule del tribunale, ma che ancora ad oggi non ha trovato pace. “Una vicenda assurda – dice con rammarico Bruno Murzi, candidato Sindaco per la lista civica Noi del Forte – per alcuni versi surreale. Nessuna amministrazione dalla donazione ad oggi è riuscita a mettere parola fine ed onorare il desiderio legittimo di un padre che ha compiuto un gesto grande in onore di un figlio morto troppo presto. La stessa attuale amministrazione, dopo essersi esposta concretamente per la realizzazione della casa, ha fatto incomprensibilmente un passo indietro a favore di un’altra struttura completamente da rifare”.

Tutta la storia verrà narrata sabato mattina alle 11,00 presso la Società di Mutuo Soccorso, con interventi delle persone coinvolte, Enrico Mattugini, la famiglia Barberi, lo stesso Murzi – che ha messo nel suo programma come impegno imprescindibile, la realizzazione della casa diurno per anziani – la Dottoressa Angela Giorgia Balloni,  esperta nella gestione del dolore negli anziani e responsabile Cure Palliative Ausl 12 Versilia, le associazioni di volontariato e chiunque voglia intervenire sull’argomento.

No comments

*