L’assessore Rovai risponde a Santini: “Sul parco giochi nessuna denuncia”

0

LIDO DI CAMAIORE – L’Assessore al Demanio e al Patrimonio Pubblico, Olga Rita Rovai, interviene sulla questione del parco di via Gigliotti, sollevata da Alessandro Santini ( leggi anche:Il parco giochi del Lido in mano agli spacciatori, Santini: “E’ un luogo abbandonato” ): “Dopo le segnalazioni pervenute a mezzo stampa, abbiamo contattato Polizia Municipale e Carabinieri per chiedere informazioni sull’area. Non risultano né segnalazioni, né denunce per i reati a cui si fa riferimento: il parco è stato, ed è, oggetto di monitoraggio e non ci sono evidenze in tal senso. Chiediamo quindi a chi abbia informazioni in merito a rivolgersi agli organi competenti, più che alla stampa, evitando un allarmismo ingiustificato. La chiusura dei cancelli in settembre era fissata alle ore 20.00 e da qualche giorno vige l’orario invernale delle 17.00. L’area inoltre non versa nello stato di degrado in cui viene denunciato.

Sul parco Gigliotti insiste – lo ricordo – un bando che non ha dato esiti. L’installazione di giochi e altre infrastrutture deve rispondere ai criteri imposti dalla Soprintendenza. Stiamo lavorando ad un progetto per coinvolgere imprenditori interessati e associazioni di volontariato per recuperare uno spazio importante nel tessuto urbano di Lido di Camaiore. Tra l’altro su villa Emilia sono previste a breve novità positive”.

No comments

*