Legalità e contrasto a abusivismo e falsi, Luca Poletti incontra Confesercenti

0

VIAREGGIO – Se il principio di legalità deve ispirare costantemente l’azione amministrativa, allora non è fuori luogo pensare ad una più efficace azione di contrasto del commercio abusivo e della contraffazione anche nella nostra città. E’ quanto è stato convenuto tra il candidato sindaco del Pd, Luca Poletti, e i vertici della Confesercenti. Per l’associazione che tutela gli operatori del commercio e turismo erano presenti il presidente dell’area Versilia Esmeralda Giampaoli, il vicepresidente Roberto Bertolucci, il direttore della Confesercenti Toscana Nord Marco Sbrana e il responsabile dell’area Versilia Simone Romoli. “Tra gli argomenti che abbiamo trattato – spiega Poletti – c’è la sicurezza e il decoro della città, che devono essere sicuramente meglio tutelati. Ho spiegato ai miei interlocutori che il rispetto delle regole rappresenta la mia bussola, per cui ritengo che la nuova amministrazione comunale dovrà mettere in campo misure per combattere il commercio abusivo e i falsi”.
Tra gli altri argomenti toccati nel corso dell’incontro, la rivisitazione dell’assetto dei centri commerciali naturali e dei servizi infrastrutturali alle imprese, con particolare riferimento a Torre del Lago e un’azione amministrativa che, per quanto riguarda il commercio e il turismo, dovrà guardare costantemente a una dimensione comprensoriale. Qui Viareggio deve tornare ad essere protagonista e recuperare competitività, anche attraverso il superamento delle differenze in materia di applicazione della tassa di soggiorno.
Con gli esponenti della Confesercenti Poletti ha inoltre concordato sull’opportunità che l’amministrazione comunale si faccia parte attiva per aiutare in ogni modo chi intende investire e avviare un’impresa. Vanno superati vincoli e ostacoli burocratici, favorendo così la ripresa dell’economia locale.
Nei prossimi giorni verrà organizzata una nuova iniziativa che coinvolgerà il candidato Luca Poletti e il gruppo dirigente delle varie categorie rappresentate da Confesercenti.

No comments

*