Lido di Camaiore, ruba all’Esselunga e aggredisce il vigilante: arrestato

LIDO DI CAMAIORE – Ieri pomeriggio, i Carabinieri della stazione di lido di Camaiore hanno arrestato per tentata rapina impropria un cittadino senegalese, Diouf Papa Amar, classe ‘85, già noto alle forze dell’ordine.

Lo straniero infatti, dopo essere entrato in un supermercato di Lido, ha asportato dagli scaffali profumi ed alcolici per un valore di oltre 400 euro ma, sorpreso da un addetto alla vigilanza, lo ha spintonato cercando di guadagnarsi la fuga.

Vedendosi in difficoltà, l’extracomunitario ha abbandonato a terra la refurtiva e si è dato alla fuga a mani vuote. Quindi, subito dopo, i Carabinieri lo hanno sorpreso è bloccato mentre si nascondeva tra la vegetazione poco distante il supermercato.

A questo punto, lo straniero è stato dichiarato in arresto per il reato di rapina impropria ed è stato portato in caserma dove ha trascorso la notte in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida fissata per oggi.

Intanto la refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.