ll mondo è un palcoscenico: lo spettacolo del progetto Lu.Me al Musa di Pietrasanta

0

PIETRASANTA – Orientagiovani Progetto LU.ME.: va in scena giovedì 12 novembre alle 10 al MuSA di Pietrasanta, lo spettacolo teatrale “Il mondo è un palcoscenico. Orientagiovani: l’impresa della scoperta del mondo, attraverso le aziende della Lucchesia”.

Tutto prenotato lo spazio teatrale per questa pièce ideata e scritta appositamente per LU.ME. da Marco Giovanni Matteoli dell’agenzia di comunicazione mmad srl e da Cataldo Russo del Teatro del Giglio, e interpretata da Marica Bonelli, Laerte Neri e Paolo Simonelli della Compagnia Coquelicot Teatro, richiesta appositamente dalle scuole della Versilia per i propri alunni di terza media che devono affrontare la sfida della scuola superiore.
 
L’iniziativa portata avanti dal progetto LU.ME. Metalmeccanica lucchese per il territorio, che raccoglie 11 tra le più importanti aziende del settore associate a Confindustria Lucca per impegnarsi insieme sui temi dell’ambiente, della cultura e della crescita del territorio (A.Celli Nonwovens, A.Celli Paper, Fabio Perini, Fapim, Fosber, Gambini, KME Italy, Rotork Fluid Systems, Sampi, Toscotec, Velan abv), rappresenta un unicum sul panorama nazionale, ed ha visto la luce l’anno scorso al teatro del Giglio di Lucca, dove tornerà il 25 novembre prossimo.
 
In questo racconto teatrale e multimediale scritto sulla base di incontri che si sono svolti direttamente in azienda con i referenti del progetto LU.ME. al fine di cogliere i valori che l’industria vuole trasmettere alle nuove generazioni, e commissionato appositamente per affiancare gli studenti di terza media nella scelta della scuola superiore al posto dei consueti incontri di orientamento, vengono messe in scena le vicende di tre amici: Marica, Paolo e Laerte. Di fronte a loro si prospetta un futuro incerto e poco definibile. Cosa significa scegliere? Cosa vuol dire seguire le proprie passioni, gli ideali e i valori? I dubbi esistenziali dell’adolescenza sono arrivati e i ragazzi sanno che è giunto il momento in cui dovranno fare scelte importanti per il loro futuro e iniziare a giocare il loro ruolo nel palcoscenico della vita, mettendosi in gioco senza spaventarsi di fronte alle difficoltà.
 
Durante lo spettacolo, il giovane pubblico avrà la possibilità di interagire con quanto accade on stage utilizzando whatsapp e, dopo, sulla pagina Facebook del progetto LU.ME.
 
“Il mondo è un palcoscenico” è anche un modo per far conoscere ai ragazzi le numerose opportunità di lavoro e di formazione del territorio in cui vivono: al termine riceveranno una semplice guida, “I consigli di LU.ME.”, dove troveranno alcuni suggerimenti utili per scegliere la strada del loro domani.
 
Per informazioni: 0583.4441, info@assindustria.lu.it

No comments

*