Lo scuolabus? Un salasso, e le mamme disdicono il servizio

0

VIAREGGIO – ( di Letizia Tassinari ) – Amara sorpresa per molti genitori,  mamme e babbi, questa mattina in Circoscrizione al quartiere ex Campo di Aviazione, quando sono andati a pagare il bollettino dello scuolabus: che le tariffe sarebbero aumentate era cosa nota, le “voci” c’erano da giorni,  ma che da 25 euro si potesse passare a ben 75, un salasso vero e proprio, nessuno se lo immaginava. E per protesta, in molti, hanno compilato il modulo per disdire il servizio. Quanti autisti rimarranno senza lavoro, non avendo più pargoli da portare a scuola? Al momento non è dato saperlo. Ma la questione è grave. Sia per chi si affidava al servizio scuolabus per far portare i propri figli a lezione, sia per chi viveva di quella occupazione che bene o male, pur durando giusto il periodo dell’anno scolastico, riusciva a far sbarcare il lunario in questa Viareggio dissestata, dove le tasse sono alle stelle.

No comments

*