Lo spostamento del meeting di nuoto a Massarosa è l’ennesimo colpo al turismo viareggino

0

VIAREGGIO – “Lo spostamento a Massarosa del meeting internazionale di nuoto è l’ennesimo colpo micidiale assestato al settore del turismo”. Non usa mezzi termini la Confesercenti per esprimere il disagio del comparto turistico viareggino con la sua presidente Esmeralda Giampaoli dopo la notizia dell’ufficializzazione che la manifestazione sportiva si sposta a Massarosa ( leggi anche: Ormai è ufficiale: il Meeting di Nuoto si farà a Massarosa): “Viareggio è per antonomasia la Città dello Sport, in cui tradizione e spirito di iniziativa hanno da sempre favorito l’ideazione e il rinnovamento di eventi sportivi di richiamo internazionale, con grandi atleti dello sport passato e presente che hanno gareggiato a Viareggio. Non bastava il triste destino del Viareggio Calcio, le perenni incertezze sullo Stadio dei Pini per la Coppa Carnevale fino alla questio del palazzetto per l’hockey, adesso arriva anche la notizia della chiusura della piscina comunale – per colpe non certo imputabili all’attuale gestore – con il conseguente annullamento del meeting nazionale di nuoto. Un colpo incalcolabile per l’immagine di Viareggio”.

Per Confesercenti gli impianti sportivi sono tradizionalmente un punto di aggregazione per i più giovani; la loro esistenza è fondamentale per arginare fenomeni di disagio sociale, soprattutto giovanile, il cui impatto negativo diventa visibile solo a medio termine, soprattutto in un contesto di disoccupazione dilagante. Da qui l’appello affinchè sia una priorità assoluta la risoluzione della situazione contingente e la riapertura degli impianti, in quanto il Comitato Casa, “oltre a non avere responsabilità economiche dirette – dice ancora Giampaoli – ha ricevuto tanto per cambiare risposte parziali, tardive e farraginose da parte dell’amministrazione comunale”.

La conclusione del presidente di Confesercenti Versilia: “Rivolgiamo pertanto un appello affinché ci si ricordi dell’importanza del connubio tra sport e turismo per la città di Viareggio, perché è attraverso il mantenimento delle manifestazione sportive tradizionalmente ospitate dalla città, che è possibile  rilanciare l’immagine della città, e dunque il turismo”.

No comments

*