Lorella Cuccarini testimonial della pista da Guinness a Lido di Camaiore

0

LIDO DI CAMAIORE – Ci sarà una madrina d’eccezione a dare il via alla prima biglia che solcherà la pista dei record con la quale Lido di Camaiore cercherà di entrare nel Guinness dei Primati: Lorella Cuccarini. La nota conduttrice e ballerina infatti ha sposato con entusiasmo l’iniziativa – il prossimo 19 e 20 giugno – tesa a raccogliere fondi per i bambini meno fortunati, organizzata da albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore.

LA MANIFESTAZIONE. Nell’estate 2015 Lido di Camaiore proverà a battere il Guinness dei Primati con la pista da biglie in spiaggia più lunga del mondo, legando il progetto a quello della solidarietà e delle onlus. Attualmente il record è detenuto dalla spiaggia di Bibione (Ve): risale al 29 Maggio 2010 con 150 metri e rientra nella categoria denominata ‘Longest Marble Track”.

La nostra intenzione – spiega Nicoletta Vespa, vicepresidente dell’associazione balneari di Lido di Camaiore – è quella arrivare ad almeno 300 metri e di legare l’evento a una azione di solidarietà: in particolare raccoglieremo fondi per l’A.G.B.A.L.T. ONLUS”

I GIOCHI. Sulla battigia degli stabilimenti aderenti all’iniziativa saranno realizzate nelle giornata di venerdì 19 giugno una lunga serie di piste. Partiranno così dei tornei tra i frequentatori della spiaggia, i cui vincitori parteciperanno alla finalissima, in notturna, in Passeggiata.

IL RECORD. La giornata del Guinness sarà quella del 20 giugno: sarà costruita una grande pista che, passando per rettilinei, gallerie e ponti, dovrebbe superare i 300 metri di lunghezza e aggiudicarsi il primato assoluto di pista da biglie più lunga del mondo.

SOLIDARIETA’. L’intera due giorni dedicata alla biglie da spiaggia avrà la solidarietà come file rouge. Il ricavato del kit di iscrizione (che comprende un sacchetto, una bandana e le biglie per giocare) sarà devoluto in beneficienza alla Agbalt, associazione che si occupa di bambini malati con la quale sarà organizzato un grande flash mob nella sera del 19 giugno, anche grazie alla partecipazione di un’altra associazione attenta ai bambini, Ridolina. Non a caso ha sposato l’iniziativa Lorella Cuccarini, legata fin dagli anni ’90 alla onlus. Ha patrocinato l’iniziativa di Lido di Camaiore anche “30 ore per la vita”, di cui la Cuccarina è testimonial: la stessa showgirl al mattino alla guida di una ruspa darà il via ai lavori per un nuovo polo di accoglienza per bambini affetti da tumore o leucemia nel comune di San Giuliano Terme.

Siamo orgogliosi e onorati della presenza di Lorella Cuccarini – afferma Nicoletta Vespa – e siamo sicuri che questa festa sul mare si trasformerà in una grande festa di solidarietà”.

No comments

*