Lynne Streeter, l’americana che insegna l’arte di Pietrasanta

0

PIETRASANTA – Lynne Streeter è un vero personaggio. Uno di quelli che tanto ha dato a Pietrasanta e che ha alimentato il mito della Piccola Atene. Negli ambienti della scultura cittadini è nota, ma il suo impegno merita di essere conosciuto da tutti. La sua scuola di scultura, organizzata ogni anno d’estate dal 1985 e promossa sui media statunitensi, ha condotto in città artisti o aspiranti tali da ogni parte del mondo.

Ma chi è Lynne Streeter?
Classe 1944, nata a Chicago, studia all’Università della California a Los Angeles lingua e letteratura inglese seguendo nel contempo corsi di disegno, pittura e stampa. Vive per un periodo in Messico e in Arizona, quindi nel 1976 consegue il “Bachelor of Art” alla San Francisco University e il MFA presso l’University of California a Berkeley; nel ’78-’79 studia all’Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera. Ad inizio anni Ottanta, grazie ad una borsa di studio del Rotary, arriva a Pietrasanta, dove si trasferisce e lavora presso le Fonderie Versiliese e Del Chiaro, presso i laboratori Palla, Bottega Versiliese e Lapis. L’entusiasmo di Lynne è tale che ritornata in California nel 1985 fonda il “Marble & Art Institute”, scuola di scultura in marmo a Pietrasanta d’estate, e a Oakland, California, per il resto dell’anno; dal 1990 è fondatrice e dirige a Pietrasanta la “Marble & Art Workshops”. Collaboratrice per una scuola di ceramica e stampa vicino a Urbino nel 1989-’91, lavora come consulente e agente in Belle Arti e Architettura in Italia, San Francisco e Honolulu (1990-’95), quindi crea e dirige laboratori di scultura nella Valle della Loira, Francia, a Tinos, in Grecia e a Barcellona (1994-2001).

Cura molte rassegne in Italia e negli Stati Uniti e presenta le sue opere in bronzo, marmo e fibra di vetro in mostre personali e collettive. Non soltanto. Lynne ha vinto il Leone d’Argento al Festival del Cinema di Venezia con un documentario sul villaggio di Lacandon nel Chiapas, in Messico.

Nella sua scuola da sempre Lynne ha voluto accanto a sé i maestri scultori di Pietrasanta. Negli anni, tra i suoi più stretti collaboratori, ci sono stati e continuano ad esserci quegli artigiani che hanno reso grande la fama artistica della città. Persone generose, dalle mani d’oro che Lynne intende riunire, insieme al sindaco Domenico Lombardi, per un cordiale incontro lunedì 22 settembre, ore 12, in Sala del Consiglio Comunale. “Sarà l’occasione per ringraziare Lynne di aver portato Pietrasanta negli ambienti d’arte di tutti gli Stati Uniti ed oltre, grazie alla sua scuola – spiega il sindaco – e per ringraziare gli artigiani scultori della nostra città, un patrimonio inestimabile che merita riconoscenza e gratitudine”. Ci saranno così Sergio, Bruno, Leo, Livio, Mirio, Eolo, Gino, Franco, Giuseppe e Piero, tutti insieme a Lynne e alla sua preziosa energia.

No comments

*