M5S e caso “rimborsopoli”, Mallegni: “C’è stato un solo uomo perfetto, Gesù”

PIETRASANTA – “La carne umana è debole. Se ne sono resi conto anche i moralizzatori. Sono dispiaciuto che sia emerso il caso di rimborsopoli ma allo stesso tempo è una lezione nei confronti di chi è convinto di essere i depositari unici dell’onestà. C’è stato un solo uomo perfetto: era Gesù Cristo. Non sono stati unti dal Signore”.

Lo ha detto Massimo Mallegni, candidato al Senato della Repubblica per Forza Italia nel collegio uninominale Toscana 5 e proporzionale Toscana 1 a Omnibus. “L’onestà non è una prerogativa solo dei 5Stelle perché fino a prova contraria è un requisito di tutti. Il loro atteggiamento ha il sapore dello squadrismo e della supremazia morale”.

Lavoro nero, blitz nella movida

AREZZO – Una intensa settimana di controlli quella che si è appena chiusa e che ha visto impegnati gli ispettori del lavoro e i militari ...