Mai abbandonare rifiuti per strada

0

MASSAROSA – Prosegue la battaglia contro chi abbandona rifiuti e crea danni ambientali ed economici a tutti i cittadini.

“Non è  tollerabile e talvolta concepibile- spiega l’assessora all’ambiente Agnese Marchetti- come alcuni cittadini depositino materiale di ogni genere .televisori, elettrodomestici e quant’altro, nei pressi dei cassonetti o in luoghi periferici quando esiste un servizio di ritiro a domicilio gratuito e numerose altre iniziative per agevolare il cittadino nello smaltimento di ogni tipologia di rifiuto.

In accordo con il comando di Polizia Municipale sono quindi state individuate nuove procedure di controllo ed eventuale sanzione che mirano ad individuare i responsabili dell’abbandono che saranno sanzionati ed obbligati alla bonifica dei luoghi.

Ogni qual volta verrà rinvenuta una discarica- spiega- gli agenti coadiuvati dai tecnici dell’ufficio ambiente e dalla Società ERSU Spa, avranno mandato di eseguire tutte le ricerche possibili per individuare i colpevoli ,prima di provvedere alla rimozione.

Saranno inoltre  effettuate verifiche dirette sul materiale e intensificati i controlli, anche serali, sui mezzi in transito che trasportano materiali verificando la correttezza dei documenti e la destinazione di quanto trasportato. Saranno poi eseguiti controlli incrociati e a campione sia su cantieri e domicili privati al fine di sensibilizzare ed informare i cittadini sulle corrette forme di gestione. Verranno poi utilizzate le numerose telecamere fisse presenti sul territorio e  una nuova telecamera mobile che verrà posizionata in aree particolarmente delicate come le zone di bonifica e le aree periferiche di collina.

Ricordo- prosegue- che abbandonare i rifiuti è una violazione gravissima che va a colpire in maniera diretta   l’ambiente che ci circonda e crea danni di natura economica a tutti noi cittadini”.

Per smaltire un ingombrante è sufficiente fare una telefonata al numero verde dell’ERSU 800 95 25 40 e prenotare il ritiro che avverrà direttamente a domicilio in forma totalmente gratuita. Chi volesse può anche utilizzare le due piazzole, recentemente risistemate, presenti  a Piano di Mommio e a Massarosa. Gli orari e i riferimento si trovano sul sito internet o telefonando all’Ufficio Ambiente 0584 979373).

“Grazie alle nuove attività di controllo e prevenzione svolte dai Vigili urbani sono stati già risolti diversi episodi e gli autori sono stati pesantemente sanzionate- conclude Agnese Marchetti-É importante sottolineare anche un ultimo ,ma non meno importante  aspetto etico-sociale di questa problematica in quanto molti oggetti che troviamo abbandonati ai cassonetti sono in realtà ancora utilizzabili e recuperabili da chi magari ad oggi non versa in buone condizioni economiche. Prima di buttare qualcosa possiamo quindi informarci presso le numerose associazioni di carattere sociale attive sul territorio che possono dare nuova vita ad oggetti ormai per noi divenuti inutili

Mai abbandonare rifiuti per strada. Meno rifiuti, più decoro urbano, meno tasse e più benessere sociale”

No comments

*