Mancata affissione dei manifesti elettorali, Fuxia People: “Se non è boicottaggio è disservizio”

0
FORTE DEI MARMI – “È inutile arrampicarsi sugli specchi: se non è boicottaggio politico, è disservizio.” Con queste parole la dottoressa Maria Teresa Baldini, leader di Fuxia People e candidata sindaco a Forte dei Marmi, stigmatizza la risposta della Multiservizi  in merito alla mancata affissione dei manifesti di Fuxia People. 
“La  dottoressa Raffella Dini – commenta la leader di Fuxia People – giustificando l’affissione ritardata di due giorni come una semplice routine di lavoro, sembra più una dirigente del PD che la presidente di una partecipata municipale, ma le bugie hanno le gambe corte”.
“Fuxia People – continua la Baldini – ha sottoscritto un contratto per far affiggere dei manifesti dal 24 Aprile con lo scopo di avere garantita la copertura durante un momento festivo di forte afflusso di persone, inoltre la Multiservizi è un’azienda comunale che si affida ad una cooperativa esterna che, interpellata personalmente, ha confermato che per l’attacchinaggio la chiusura degli uffici comunali sarebbe stata ininfluente. Ammesso e non concesso che la chiusura degli uffici stabilita all’ultimo minuto dall’amministrazione comunale comporterebbe il venir meno ad impegni contrattualmente presi in precedenza, sarebbe stato dovere professionale della Multiservizi comunicare tale disservizio.”
“Anche di fronte ad un errore palese – conclude la Baldini – l’arroganza e la presunzione di questa Amministrazione e di chi ne fa le veci non viene meno.”

No comments

*