Mare Sicuro 2014 al via, scatta il primo allarme

0

È partita ieri mattina l’operazione “Mare sicuro 2014”, coordinata a livello regionale dalla Direzione marittima della Toscana, e che vedrà impegnati gli uomini e le donne della Guardia costiera di Viareggio in mare e lungo il litorale di giurisdizione (da Forte dei Marmi a Torre del Lago) fino alla prima settimana di settembre.

E proprio questa mattina è scattato il primo “allarme”.

Alle ore 10.30 un piccolo gommone di circa 4 metri (uscito dal porto approfittando della bella giornata di sole) stava imbarcando acqua a poche miglia dal porto e ha chiamato i soccorsi via radio.

DSC_0281

Subito è stata dirottata in zona la motovedetta CP 813 (che si trovava già in mare per attività programmata con a bordo i ragazzi del progetto “Campo giovani”) e dopo pochi minuti ha raggiunto il mezzo in difficoltà prestandogli soccorso.
Il gommone (a bordo del quale era presente un viareggino di c.a vent’anni) era rimasto con il motore in avara a causa dell’acqua che era entrata a bordo ed è stato assistito dalla Guardia costiera fino all’ormeggio in porto ove è stato alato a secco in sicurezza.
Sono in corso gli accertamenti degli uomini del Comandante Iacono per accertare le cause del trafilamento d’acqua.

Tutto si è risolto per il meglio e l’evento è stato anche l’occasione per far vivere ai giovani ragazzi del progetto “Campi giovani” (che in questa settimana vivranno a contatto con  marinai in divisa bianca) l’emozione del soccorso in mare, uno dei principali compiti istituzionali della Guardia costiera e che nell’evento di oggi hanno potuto vivere direttamente sul campo.

No comments

*