Mario Monicelli, la giornata clou giovedi 28

0

VIAREGGIO – Dopo l’inaugurazione – al cinema Centrale – della targa commemorativa del grande regista scomparso nel 2010, entrano nel vivo le celebrazioni per il centenario della nascita di Mario Monicelli. La giornata clou sarà giovedì 28 maggio. Alle 16, nella sala congressi dell’hotel Palace a Viareggio, avrà luogo una tavola rotonda aperta al pubblico sul tema “Mario Monicelli e l’universo femminile”. Partecipano Felice Laudadio, il critico cinematografico Steve Della Casa, Sebastiano Mondadori, esperti di cinema e biografi di Mario Monicelli. Conduce Umberto Guidi. Tema della discussione: Monicelli vero misogino o femminista ante-litteram? Il rapporto con l’altra metà del cielo, nella vita di tutti i giorni e nell’opera cinematografica.

La sera alle 21, al cinema Eden serata d’onore, con proiezione del film “Romanzo popolare” (Mario Monicelli, 1974). E’ uno dei film più attenti alla questione femminile, oltre a rappresentare un convincente spaccato sociale e di costume degli anni Settanta nel nostro Paese. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Le celebrazioni per Mario Monicelli proseguiranno con un premio riservato alle tesi di laurea. In collaborazione con varie facoltà universitarie di cinema, è stato bandito il premio “Mario Monicelli padre della commedia”, riservato alla migliore tesi di laurea dedicata alla commedia cinematografica italiana. Il premio, la cui prima edizione sarà consegnata a Viareggio nel 2016, è destinato a diventare un appuntamento annuale. Nel corso dell’estate verranno inoltre organizzate presentazioni pubbliche di film di Mario Monicelli, con l’introduzione di esperti.

“Viareggio – dichiara Umberto Guidi a nome degli organizzatori di PromoCinema – ha il dovere morale di ricordare questo illustre protagonista del cinema italiano, che ha sempre rivendicato le sue radici culturali toscane e in particolare viareggine. Ringraziamo la Fondazione Banca del Monte di Lucca che ha reso possibili le iniziative, patrocinate dal Comune di Viareggio”.

No comments

*