Massima trasparenza nell’interesse di ambiente, salute, cittadini e turisti

0

PIETRASANTA – Massima trasparenza  nell’interesse di ambiente, salute, cittadini e turisti. E’ il sindaco Domenico Lombardi che parla: “In questi ultimi anni, come Sindaco del Comune di Pietrasanta, ho dovuto affrontare una serie di problematiche di grande impatto sul territorio e sulla comunità intera. Alcune erano un retaggio del passato, altre si sono manifestate recentemente, ma per  cercare di risolverle ho usato per tutte lo stesso metodo: massimo impegno e massima trasparenza. Così è stato per il disavanzo di oltre dieci milioni di euro che l’Amministrazione attuale ha ereditato: non ho nascosto niente sotto il tappeto, mi sono confrontato con la Corte dei Conti ed ho evitato alla città di Pietrasanta la sorte negativa che è toccata a Viareggio, chiedendo pazienza e disponibilità ai cittadini nell’immediato per dare a loro e alla città una prospettiva futura. Così è stato soprattutto per le tematiche di carattere ambientale, che come tutti sanno hanno un grande impatto anche sull’immagine e sull’attrattività turistica del nostro Comune. Ho affrontato le problematiche del dissesto idrogeologico, dell’inceneritore e dell’inquinamento delle acque marine cercando di risolverle e non di rimandarle o di occultarle. Mi sono preso tutte le responsabilità che mi competevano e anche qualcuna di più, ma i risultati sono arrivati, e per la prima volta la problematica delle acque di balneazione è stata posta e affrontata in termini concreti anche dalla Regione Toscana, con uno stanziamento di 40 milioni di euro per la Versilia. Per ultimo, in questi giorni si è evidenziato il problema del tallio, che probabilmente esisteva da anni, e che stiamo affrontando assieme a tutti gli enti e le istituzioni coinvolte con l’obiettivo primario di tutelare la salute dei nostri cittadini. Quello che voglio dire, a tutti gli abitanti di Pietrasanta, e alle decine di migliaia di turisti che ogni anno affollano la nostra spiaggia e la nostra città d’arte e di cultura, è che possono stare tranquilli e sicuri che a Pietrasanta venga garantita la massima trasparenza e correttezza nei loro confronti. Noi non nascondiamo niente e lavoriamo per offrire a tutti un ambiente e una città sempre migliori, nel loro interesse e di quello dei tanti, operatori e lavoratori, che vivono di ambiente, turismo e cultura”.

No comments

*

Ketamina, due arresti a Chinatown

PRATO – Fermate a bordo di una Toyota Corolla, due donne cinesi sono finite in manette per spaccio nel cuore di Chinatown a Prato. All’interno ...