Avv. Massimiliano Baldini: positivo il dialogo fra Ucina e Nautica Italiana

VIAREGGIO – Non e’ una novità, ovviamente, ma fa sempre piacere leggere e vedere che le eccellenze della nautica viareggina diano ancora una volta brillante prova di loro negli appuntamenti tradizionali e di grande richiamo come, proprio in questi giorni, la kermesse del Salone di Genova. Le nostre aziende, i nostri marchi, il nostro know how, si dimostrano protagoniste assolute all’appuntamento nel capoluogo ligure, in grande spolvero malgrado la grave tragedia che ha colpito la città della lanterna, anche da questo punto di vista – non solo quello della tradizione marinara – legata a Viareggio, a sua volta colpita dalla strage ferroviaria del 2009.
Ed anche la notizia che fra Ucina e Nautica Italiana vi sia un clima di disgelo con un rinnovato dialogo che potrebbe ulteriormente consolidarsi e realizzarsi a pieno proprio a Viareggio, in occasione della prossima edizione di Versilia Yachting Rendez Vous, non puo’ che essere un’ottima notizia.
Recentemente, nei giorni scorsi alla Festa della Lega a Sarzana, ho avuto modo di scambiare alcune riflessioni proprio con il neo Vice-Ministro alle Infrastrutture con delega ai Porti, On. Edoardo Rixi, al quale ho rappresentato quanto sia importante, anche per Viareggio e la Toscana, il pieno sostegno del Governo al comparto nautico ed alle grandi manifestazioni di settore, come il nostro Versilia Yachting Rendez Vous che e’ in grande crescita ed ascesa.
Ritrovare una piena sinergia fra le diverse associazioni non puo’ che giovare a tutti, alle aziende, al mondo del lavoro, al nostro turismo, all’intero Paese ed in quest’ottica va riconosciuto che Navigo, ottimamente guidata da Katia Balducci e Pietro Angelini, ha sempre lavorato, costantemente, in questa direzione.
Avv. Massimiliano Baldini- Commissione Porto- Comune di Viareggio