May Day in porto, rischia di affondare e preso dal panico chiama il 1530

0

VIAREGGIO – Attimi di paura questo pomeriggio nel porto di Viareggio. C.G., viareggino di 36 anni a bordo della sua unità da diporto (un natante di circa 8 metri colore bianco e celeste, ormeggiato in darsena Europa del porto di Viareggio) stava imbarcando acqua e, preso dal panico, ha chiamato sul canale 16 del VHF il May Day.

Subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi.

Salvataggio in porto

La Sala operativa della Guardia costiera di Viareggio, sotto il coordinamento del neo Comandante Davide Oddone, ha raccolto la chiamata di emergenza ed ha allertato la motovedetta CP 813 che ha acceso i motori ed in pochi minuti ha raggiunto l’unità e la persona a bordo.

Grazie al tempestivo intervento dei militari in divisa bianca si è risolto il problema con la messa in sicurezza dell’unità ed il ripristino del completo galleggiamento della stessa, scongiurando l’inabissamento del natante ed eventuali ulteriori profili ambientali e d’inquinamento. Tanta paura del diportista che alla fine dell’attività operativa ha ringraziato i marinai con le stellette dell’intervento e della professionalità.

“Per ogni emergenza in mare – fa sapere la Guardia costiera – potete contattare il numero blu 1530, numero di pubblica utilità gratuito sia da rete fissa che da telefono cellulare”.

No comments