Meningococco C, come e dove vaccinarsi

0

VERSILIA – A seguito delle nuove indicazioni della Regione Toscana sulla vaccinazione contro il meningococco C, la Ausl 12 di Viareggio ha incrementato l’attività per la campagna vaccinale, ampliando l’offerta dei Centri aziendali  e coinvolgendo anche i medici e i pediatri di famiglia.  La vaccinazione, con vaccino antimeningococcico tetravalente ACWY, è garantita ai residenti e ai domiciliati (per domiciliato si intende il cittadino che ha acquisito il “domicilio sanitario”, ovvero che ha effettuato la scelta del medico) nel territorio di competenza dell’Azienda Sanitaria della Versilia.  E’ offerta gratuitamente: ai ragazzi di età compresa tra 11 e 20 anni –  mai vaccinati o già vaccinati con una dose nella prima infanzia.

Come fare per vaccinarsi
a) rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia per concordare con lui la vaccinazione. Infatti ad oggi molti dei pediatri di famiglia e dei medici di medicina generale hanno aderito all’accordo con la Ausl 12 per effettuare direttamente la vaccinazione ai propri pazienti.
b) nel caso in cui il professionista abbia scelto di non aderire alla campagna vaccinale (l’adesione è, infatti, su base volontaria), prenotare ai numeri 0584.6058845 e 0584.6058935, attivi dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 (esclusi festivi), per effettuare il vaccino nei Centri della Asl 12 che hanno appositamente ampliato gli orari di apertura su quattro sedi: Presidio distrettuale “Coop” di Viareggio (via Santa Maria Goretti), Casa della salute di Querceta (distretto Croce Bianca), Casa della salute di Pietrasanta (distretto ex Ospedale Lucchesi) e al Dipartimento di Prevenzione (anch’esso presso l’ex Ospedale Lucchesi).

Come fare per vaccinarsi oltre i 20 anni   
Solo per i residenti nelle Aziende Sanitarie in cui si sono verificati casi di meningite da meningococco di tipo C, la delibera regionale prevede la vaccinazione gratuita anche nella fascia di età tra 21 e 45 anni. Al momento la Ausl 12 non è interessata da questo provvedimento, non avendo avuto casi di meningite C,  per cui la priorità è la vaccinazione dei residenti tra 11 e 20 anni.  Comunque, chi ha compiuto 20 anni e desidera vaccinarsi può rivolgersi agli ambulatori di Igiene Pubblica per prendere un appuntamento (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 tel.0584/6058910 /6058911/ 6058879). In questo caso la prestazione viene erogata dietro pagamento di ticket (58,23 euro).

Il vaccino somministrato
Nella campagna contro il meningococco di tipo C viene utilizzato un vaccino tetravalente (quindi una unica inoculazione) per i ceppi A, C, W, Y. Esiste anche un vaccino per il meningococco di tipo B, in questo caso la vaccinazione ha modalità di erogazione diverse (gratuito ai bambini nati dopo il primo gennaio 2014, mentre per i nati in precedenza la vaccinazione prevede la somministrazione di due dosi erogate dietro pagamento di ticket (70,00 euro a dose).

No comments

*

Cade di bici, è grave

MASSAROSA – Brutta caduta sulla via per Balbano a Massaciuccoli nel comune di Massarosa. La donna era in bici quando si è sfracellata sull’asfalto procurandosi ...