Migranti, Mallegni (FI) alla presentazione di Fabio Evangelisti a Viareggio: “Solidarietà è qualità umana ma serve analisi profonda”

VIAREGGIO – “La solidarietà è una qualità dell’umano ma allo stesso tempo abbiamo necessità di fare una analisi profonda delle dinamiche di immigrazione. Il tema dell’immigrazione e’ tema difficile. La gestione degli eventi e la rapidità con cui si sono verifica ci ha portato a vivere un’emergenza costante che non ci consente altra forma se non la difesa. E’ mancato un progetto di accoglienza ed integrazione serio e credibile”: lo ha ribadito il Senatore Massimo Mallegni, eletto nel collegio uninominale di Lucca e Massa Carrara in occasione della presentazione del libro di Fabio Evangelisti “A Santiago c’è una piazza (Tarka Edizioni)” alla Galleria d’arte moderna e contemporanea Lorenzo Viani a Viareggio (Lu). “A Pietrasanta – ha spiegato – nella città che ho amministrato per tre mandati abbiamo deciso di non accogliere migranti ed è stata la scelta giusta perché avremo prestato il fianco ad un modello di accoglienza che avrebbe prodotto solo nuove disparità in un contesto economico e sociale già difficile”. Mallegni ha apprezzato molto il libro dell’ex parlamentare massese: “E’ un libro che nasce come un diario ma è un racconto bellissimo che parla anche di attualità nonostante la sua ambientazione lontana. – ha spiegato – La storia ci offre il presente in cui viviamo ma ci dimostra anche che non abbiamo imparato nulla. Non possiamo paragonare il fenomeno migratorio dei nostri padri con quello che stiamo subendo oggi. Serve un’analisi profonda ed anche un mea culpa da parte di chi ha consentito al nostro paese di diventare un campeggio”. Info su www.massimomallegni.com