“Mio figlio abbandonato dai servizi sociali”: l’appello disperato di una mamma

TORRE DEL LAGO – “Abbandonato a sè stesso dai servizi sociali”.

E’ la denuncia di una mamma, disperata che, da tempo, sta cercando di far reinserire il proprio figlio in un percorso. La donna, residente a Torre del Lago, per lanciare il suo appello e la sua richiesta aiuto, si è rivolta alla nostra redazione.

“Luca” – il nome è di fantasia per tutelare, come codice deontologico impone, la sua figlia minore – anni addietro, era il 2015, ebbe un grave incidente, fu ricoverato in coma per tre settimane, e perse alcune funzioni legate alla memoria. Seguito per un breve periodo dal dottor Vanni Panzera, psichiatra del Centro Tobino che diagnosticò nel paziente una patologia psico organica legata al trauma cranico subito dall’uomo, fu poi inserito in un progetto socio lavorativo, all’Uovo di Colombo, interrotto da tempo e mai ricominciato. Ora, racconta la madre, il giovane padre, che è anche stato abbandonato dalla moglie che se ne è andata via lasciandogli la bimba, oggi di soli 5 anni,  vive le sue giornate senza scopo alcuno, nel “dolce” far niente, e in questo “limbo” fatto di nulla ha, purtroppo, avuto alcune ricadute umorali, depressive, incluso l’essersi messo a bere. Sarebbe necessario trovargli un lavoretto, non per soldi, visto che percepisce una pensione di invalidità e l’accompagnamento – questa la richiesta della mamma, che si è rivolta al suo legale di fiducia, l’avvocato Elena Libone -, ma come impegno che lo “distragga” e lo tenga lontano da problemi legati comunque alla sua fragile salute mentale. “Non so più come fare”, ci ha confessato, “Sono due anni che vado al Tabarracci, ma nessuno mi sta aiutando a trovare una soluzione. L’assistente sociale che dovrebbe seguirlo non sta facendo niente”. Servizio socila “latitante”, insomma, e una madre che cerca in ogni modo di trovare una soluzione, mentre la situazione si è aggravata. Nella speranza che chi di dovere, dopo la denuncia, si faccia avanti per risolvere questo problema che sta coinvolgendo una intera famiglia.