Moschee, Santini: “Tenere alta la guardia”

0

VIAREGGIO – “Quanto avvenuto con l’espulsione dell’ Imam di Capannori deve far riflettere e tenere più alta la guardia e il controllo da parte delle forze dell’ordine e di tutti noi”. Anche Alessandro Santini scende in campo: Le moschee sono giustamente luoghi di culto che meritano il rispetto e la cura da parte di ognuno di noi, ma troppo spesso ultimamente sono anche diventate luoghi dove, tra le moltissime persone per bene, si mescolano e si infiltrano individui che sfruttano la situazione per fomentare odio e divisione fra i popoli e tra religioni. Queste persone sono sempre state e  restano indesiderate e non gradite. Ma la nostra attenzione deve aumentare e deve essere più vigile come il livello di guardia che deve essere alzato da parte della Prefettura e del Ministero dell’Interno.
La nostra attenzione non deve scivolare facilmente nel razzismo ma deve essere vigile e costante nella difesa anche delle nostre tradizioni e valori secolari. Ben vengano gli ospiti nel rispetto delle nostre leggi e della nostre regole, ma apriamo immediatamente le porte anche per far uscire gli ospiti indesiderati che attentano alla nostra sicurezza”

No comments

*