Murzi racconta il suo 1°anno come Sindaco di Forte dei Marmi

Grande partecipazione ieri sera a Villa Bertelli in occasione della serata organizzata dall’Amministrazione Comunale per fare il punto sul lavoro svolto ad un anno dal mandato elettorale.

Bruno Murzi, sindaco di Forte dei Marmi, si è presentato ieri sera davanti alla cittadinanza per raccontare il suo primo anno di mandato. L’incontro a Villa Bertelli, moderato dal giornalista Federico Conti, ha visto analizzati tutti i settori degli Assessori e dei Consiglieri Delegati, attraverso lo scorrere di slide contenenti azioni, opere realizzate e progetti in corso o futuri.
Per quanto riguarda il settore scolastico, dal quale il Sindaco è partito, sono stati messi in evidenza la riapertura dell’Asilo Nido Madre Maria, il progetto di apertura della sezione 6 – 12 mesi al Nido Moscardino, il lavoro svolto per arrivare a fornire i bus scolastici delle cinture, la nuova regolamentazione della ludoteca e il servizio svolto, con successo alle Pascoli.
Il primo cittadino è poi passato, sempre citando gli assessori e i consiglieri di riferimento, a fare il punto sulle scelte di Bilancio, dalle risorse trovate in deroga al pareggio di bilancio per gli interventi antisismici nelle scuole Don Milani e per l’illuminazione del palazzetto, fino alle scelte di utilizzo dell’avanzo per le importanti opere inerenti il pontile (780.000 euro) e illuminazione pubblica a Vittoria Apuana (oltre 500.000 euro), oltre alla realizzazione di un nuovo parco giochi in via Matteotti con skate park. Proseguendo con riferimento ai lavori pubblici già svolti, ha citato il parcheggio di Via Melato, l’asfaltatura di varie strade comunali, il lavoro svolto nel controviale Franceschi recuperato alla pedonalità. Sul punto il Sindaco ha mostrato il rendering del progetto di trasformazione di Piazza Etterbeek in parcheggio, progetto che consentirà di eliminare, una volta ultimato, molte auto dai marciapiedi del lungomare.
Il Sindaco ha poi fatto sui lavori relativi all’ex abc (opere esterne progettate dalla attuale amministrazione e quasi ultimate), sui lavori per la riapertura della biblioteca di Palazzo Quartieri, per i quali si è finalmente chiusa la fase di assegnazione dopo il bando esperito, e sulla riapertura al doppio senso di via XX settembre, che avverrà nei prossimi giorni.

Dopo aver illustrato i progetti in essere relativi alla tutela ambientale, con particolare attenzione alla volontà (anche dopo l’inasprimento delle sanzioni) di combattere gli incivili abbandoni di rifiuti sul territorio, ha proseguito illustrando tutti i progetti svolti in ambito sociale, dalle borse lavoro, alla nuova disciplina di cui al regolamento delle case parcheggio, fino al prestito d’onore a famiglie bisognose recentemente deliberato in Consiglio Comunale. Elencati poi gli eventi turistici e quelli culturali realizzati, dal raduno dei Granatieri che ha avuto molto successo, alla mostra Macchiaioli, proseguendo la disamina, grazie all’intervento del Presidente di Villa Bertelli, Ermindo Tucci, che ha citato i concerti, gli incontri, le presentazioni di libri e tutti i numerosi eventi svolti alla Villa, oltre a ricordare il cartellone estivo nonché quello del Premio sulla Satira.
C’è stato spazio anche per la partecipazione, per la quale è stato fatto il punto sulle procedure avviate che ora entreranno, con il prossimo incontro, direttamente in fase di discussione fattiva su temi pratici.
Il Sindaco ha poi parlato del progetto sicurezza, ringraziando l’assessore al Personale e alle Finanze, Andrea Mazzoni, per il notevole lavoro svolto, sia per il reperimento dei fondi (163,000) sia per aver portato avanti tutte le necessarie pratiche, grazie agli uffici, per addivenire all’inizio del servizio.
Ha poi fatto presente che già oltre 30 nuove telecamere sono installate sul territorio e sono in attesa di definitiva autorizzazione all’utilizzo da parte della Commissione ed ha elencato gli interventi svolti per migliorare il decoro urbano del paese.
Infine ha ricordato le attività sportive che sono state svolte in questo anno di mandato.
Gli interventi del pubblico hanno riguardato chiarimenti sulla riapertura di Via XX settembre, una richiesta di maggior impegno nella presenza dei vigili nel centro cittadino e suggerimenti inerenti la raccolta rifiuti.