Musica in Passeggiata, Confcommercio incontra il Comune

0

VIAREGGIO – “Come sempre durante il periodo estivo, una delle questioni su cui siamo sollecitati da più parti riguarda la possibilità dei pubblici esercizi di fare intrattenimento musicale, conciliandolo con l’esigenza di quiete dei residenti”. Confcommercio Viareggio, a seguito anche di alcuni incontri con gli esercenti e con l’amministrazione comunale, fa il punto sulla situazione dei locali in Passeggiata. “Non molto tempo fa – si legge in una nota – abbiamo chiesto una semplificazione burocratica per quelle attività che arricchiscono l’offerta turistica proponendo eventi ed iniziative di carattere musicale, per essere in regola ed evitare di essere costretti ogni volta ad adempimenti gravosi. Ci preme infatti far sì che in una città a vocazione turistica come Viareggio, sia incentivato chi si attiva per organizzare eventi di richiamo, bilanciando divertimento ed intrattenimento con il diritto al riposo di residenti e clienti delle strutture ricettive”. “L’ulteriore passo da compiere – prosegue la nota -, di concerto ovviamente con il Comune, è quello di modificare il regolamento per le attività rumorose in modo da mettere nero su bianco un complesso di norme razionale che vada in questa direzione. A tal fine nei prossimi mesi si comincerà con la revisione di questo fondamentale strumento, che a nostro avviso presenta delle lacune da correggere. Nel frattempo, ricordando ancora a tutte le attività di rispettare i limiti vigenti, soprattutto in fatto di orari e di volumi della musica, auspichiamo buonsenso e tolleranza da parte di tutti- esercenti, residenti, organi di controllo- affinché una serata di buona musica, come quella proposta dai locali della Passeggiata, sia sinonimo di relax per tutti, senza doversi preoccupare di un paio di decibel in più”.

No comments

*