Nasce Pietrasanta film Festival, il debutto nel chiostro di Sant’Agostino

0

PIETRASANTA – Un nuovo evento sta per debuttare sulla scena versiliese: si tratta di “Pietrasanta Film Festival“, un festival internazionale di cortometraggi la cui prima edizione si terrà nei giorni 19, 20 e 21 giugno 2015 nel Chiostro di Sant’Agostino. Promosso da Toscana Short Film Festival, l’evento è patrocinato dal Comune di Pietrasanta, dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Lucca, nonchè dall’Ambasciata del Messico. Proprio al Messico, infatti, è dedicato il focus di cinema che sarà proposto nella tre giorni. Gli ideatori e fondatori della manifestazione sono Patrizia Pacini-Peruzzi e Fabio Pompili-Rossini dell’associazione Mondo Cinema che hanno ritenuto Pietrasanta come la sede ideale per ospitare il festival che ha lo scopo di dare visibilità e di far conoscere autori finora poco noti al grande pubblico, con l’intento di creare sinergie tra operatori del settore cinematografico e nuovi talenti. Nei tre giorni della kermesse cinematografica saranno proiettati, oltre ai cortometraggi finalisti in gara, alcuni lungometraggi nella sezione “Fuori Concorso”, provenienti da varie nazioni straniere. La giuria sarà composta da volti noti del mondo del cinema e della cultura, ospiti della serata finale di premiazione, insieme a personaggi dello spettacolo. Per partecipare al concorso è necessario presentare un massimo di 2 opere con i seguienti requisiti:

a) avere durata non superiore a 20 minuti, compresi i titoli di coda;
b) essere state prodotte in data non anteriore al 1° gennaio 2010 (per data di produzione si intende quando l’opera è stata ultimata); c) se in in lingua straniera, essere sottotitolate in italiano.

Per consultare il regolamento e scaricare il modulo d’iscrizione è possibile consultare il sito www.mondocinema.org

Intanto le primissime anticipazioni: a dare il via alla rassegna dei cortometraggi finalisti ci sarà un omaggio all’attrice Monica Scattini, recentemente scomparsa, con la
proiezione del cortometraggio “Love Sharing”, da lei firmato e interpretato. Con lei,
Alessandro Haber e Sandra Milo. Quale omaggio al territorio ospitante, nei giorni di venerdì 19 e sabato 20 giugno, sarà invece proiettatala docu-fiction del regista Luca Gianfrancesco, girato nel 2004, dal titolo “Versilia 8 ½”. È un viaggio nella storia, nell’arte e nella vita mondana della Versilia attraverso i personaggi famosi che l’hanno resa celebre. Questa docu-fiction è andata in onda su Rai 2 nel 2005 e la durata totale delle 8 puntate era di 120 minuti. La versione che è stata appositamente rimontata per il “PIETRASANTA Film Festival” è lunga invece 52 minuti. La voce narrante di “Versilia 8 ½” è Pamela Villoresi.

No comments

*