Nautica, i lavoratori dell’Azimut intrecciano le braccia

0

VIAREGGIO – Lo hanno annunciato, e lo hanno fatto. Oggi i lavoratori e le lavoratrici del cantiere Azimut Benetti di Viareggio si sono astenuti dal lavoro per altre due ore, dopo gli scioperi del 18 luglio e del 20 giugno scorsi. Gli operai hanno sciopererato a fine turno e gli impiegati dalle 15 alle 17. All’esterno del cantiere i lavoratori daranno vita ad un presidio con volantinaggio.

“La mobilitazione – scrive  in una nota della Cgil – è stata indetta dall’assemblea, a sostegno della trattativa per il premio di produzione e per una migliore organizzazione della cassa integrazione che non preveda il ricorso agli straordinari o alle ditte esterne. Il presidio davanti al cantiere farà sentire la partecipazione dei lavoratori al negoziato fra azienda, sindacato e Rsu che inizierà alle 15. Ancora una volta, il 18 luglio, non è mancata la solidarietà dei compagni della Perini Navi, presenti i delegati Fiom Cgil, ai quali va un sentito ringraziamento.”

No comments

*