Nella data della nascita del Maestro si conclude il mese Pucciniano

0

TORRE DEL LAGO – ( di Alessandra Delle Fave ) – Il prestigioso riconoscimento della  Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago che premia l’interpretazione pucciniana va al soprano Serena Farnocchia e al  tenore Fabio Armiliato. Due interpreti della partitura pucciniana protagonisti di una straordinaria carriera internazionale, già interpreti in  diverse stagioni del Festival Puccini,    acclamati da pubblico e critica    di tutto il mondo

Il Premio Puccini è uno degli eventi di punta del tradizionale Mese Pucciniano che ha visto tra il 28 novembre e il 22 dicembre numerosi appuntamenti all’insegna di concerti, conferenze e  opere del Maestro.

Il premio Puccini giunge alla 43° edizione ed il suo albo d’oro e’ costellato dei nomi più illustri della lirica internazionale. Riconoscimento che la Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago attribuisce ogni anno per testimoniare il proprio apprezzamento agli artisti e a quanti con la loro professionalità e passione contribuiscono a scrivere pagine significative della storia del melodramma.

Il Premio, una statuetta dorata in bronzo che riproduce l’immagine immediatamente riconoscibile di Giacomo Puccini  – col cappello a larghe tese un po’ inclinato, il bavero del cappotto alzato e un’immancabile sigaretta stretta in un angolo delle labbra – come lo raffigura Paolo Trubetzkoy nella scultura  che dal 1949 è situata sul piazzale di Torre del Lago, davanti alla Villa del Maestro,  sarà consegnato dalla presidente Adalgisa Mazza e dal direttore artistico Daniele De Plano  durante una  cerimonia   lunedì 22 dicembre (ore 18.00 INGRESSO LIBERO) Auditorium Enrico Caruso. La cerimonia sarà condotta da Andrea Montaresi e sarà piena di tante sorprese con ospiti illustri, non mancheranno momenti musicali che vedranno protagonista l’Orchestra del Festival Puccini e artisti solisti.

IL CARTELLONE 2015

Durante la cerimonia di Consegna del Premio Puccini il Direttore artistico del Festival Daniele De Plano annuncerà i cast del Festival Puccini 2015. Nella stessa occasione sarà decretato il vincitore del Concorso “Fai Battere il cuore del Festival Puccini”  il Concorso voluto dalla Fondazione Festival Pucciniano riservato agli studenti  delle Scuole della Versilia per l’ideazione del motto che identificherà il  programma 2015 del Festival Puccini.

PUCCINI DAY

In occasione del Puccini DAY del 22 dicembre APERTURA STRAORDINARIA DELLE BIGLIETTERIE : sarà possibile acquistare con lo sconto del 50% i BIGLIETTI per i titoli della Stagione 2015 del Festival Puccini. Tel. 0584359322- 0584 427201

IL TRITTICO

Il Puccini Day del 22 dicembre, anniversario della nascita del Maestro si concluderà poi con la messa in scena   de IL TRITTICO,  la rappresentazione integrale dei tre atti unici Suor Angelica, Il Tabarro e Gianni Schicchi  così come concepita da Puccini e che la Fondazione Festival Pucciniano ha allestito per celebrare  il 60° Festival Puccini. La messa in scena, regia di Vittoria Lai, Giorgia Guerra, Elena Marcelli, Selene Farinelli (Auditorium Enrico Caruso ore 20.00) vedrà protagonisti gli artisti dell’Accademia di Alto Perfezionamento per voci pucciniane,ne il  Tabarro   Michele Pedro Carrillo, Giorgetta Valentina Boi, Luigi Simone Frediani, mentre nel ruolo di Suor Angelica Anna Maria Stella Pansini e in Gianni Schicchi Gianni Schicchi Jacopo Bianchini, Lauretta Mariacarla Seraponte, La Zita Sandra Mellace, Rinuccio Ugo Tarquini. L’Orchestra del Festival Puccini sarà guidata dalla bacchetta di Bruno Nicoli. , il Coro delle Voci bianche del Festival Puccini è diretto  da Sara Matteucci.   Informazioni e  acquisto biglietti  0584 359322- 0584 427201

No comments

*