Niente stalking, Cecchino Tureddi assolto

1

VIAREGGIO –  Nuova assoluzione per ‘Cecchino’ Francesco Tureddi, popolare personaggio alla ribalta delle cronache mediatiche (in trasmissioni come ‘Chi l’ha visto’ ma non solo) all’epoca del caso delle ‘Donne scomparse’ in cui risulto’ il teste-chiave per l’accusa nel processo che ne scaturi’ e fu inoltre assolto con formula piena per il reato di favoreggiamento ed altro.

Stavolta e’ stato il giudice  monocratico del Tribunale di Pisa  (Dott. D’Auria) ad assolverlo pienamente dal reato di ‘stalking’ per fatti che risalivano a poco piu’ di 2 anni fa ai danni della sua ultima nonche’ ex compagna. Nel corso del dibattimento e’ risultato che gli abboccamenti continui presso l’autobus di linea su cui la donna usualmente saliva, nonche’ la mole notevole di sms e telefonate a lei rivolti di continuo, non costituivano, come evidenziato dall’avvocato Aldo Lasagna, il legale che lo ha assistito, ne’ minacce ne’ atti persecutori,  bensi  l’esito imprevisto di una serie di diverbi, solo un po’ accesi, come confermato del resto dalla deposizione della stessa persona offesa. All’esito dell’istruttoria pertanto la decisione del Giudice di prosciogliere il Tureddi da ogni accusa

1 comment

  1. Alex 9 aprile, 2017 at 19:30 Rispondi

    Posso citare il caso di una donna che aveva minacciato denuncia per stalking contro un vicino di casa che lei riteneva avesse segnalato un suo presunto abuso edilizio. Non e’ una barzelletta, purtroppo. Per tante donne l’uomo che in qualsiasi modo le contrasta e’ un “persecutore” . Ma a forza di gridare falsamente “al lupo, al lupo” , poi succede che quando il “lupo” arriva davvero le forze di Polizia non ci credono piu’ e non intervengono.

Post a new comment

*