“No profit in the Port”

0

VIAREGGIO  – Il Movimento 5 Stelle Viareggio si esprime ancora una volta con fermezza e determinazione e dice NO alla distribuzione privatistica delle concessioni affidate al Polo Nautico: “Solo la concessione unitaria, di ben 46.000 m2, affidata al Polo può dare le giuste garanzie alle imprese che intendono seguire il mercato e le sue evoluzioni e cimentarsi con una nuova fase di rilancio del sistema produttivo nautico locale. Nessuna spartizione può rappresentare una garanzia di rilancio del settore, mentre si tratta invece di una evidente operazione speculativa a danno esclusivo della collettività e dei lavoratori fondata su presunte verità: una mistificazione a vantaggio di interessi privati che verrebbero privilegiati per scelta politica e non per “assunti diritti amministrativi”. Pertanto invitiamo coloro che avranno, a breve, la responsabilità politica decisionale della questione, in primis l’Autorità Portuale, ma anche il commissario Prefetto Romeo e tutti gli organi preposti, ad impegnarsi affinché, almeno questa volta, il bene comune sia tutelato. Il pronunciamento del Tar, discutibile per la valenza politica che ha assunto, in nessun caso dovrà essere utilizzato quale copertura per decisioni che erano, sono e restano politiche perché legate al futuro della città.”

No comments

*