Notte brava: difesi dall’avvocato Fusi patteggiano la pena

0

PIETRASANTA – ( di Letizia Tassinari ) – Difesi dall’avvocato Emanuele Fusi, i tre arrestati dagli agenti del Commissariato di Forte dei Marmi, questa mattina in Tribunale a Lucca hanno patteggiato 8 mesi, pena sospesa. Ma per loro sono state già avviate le pratiche di espulsione. La pantera era dovuta intervenire a Pietrasanta, nei pressi del Gatto Nero, dove il  terzetto, tutti stranieri del nord Africa e incensurati, stava infastidendo alcuni passanti.  Caricati a bordo della Volante i tre sono stati portati negli uffici del Commissariato diretto dal vice questore aggiunto Enrico Parrini, e dopo essere stati identificati e fotosegnalati sono stati rilasciati. Pochi attimi, e appena usciti i tre sono andati in escandescenza, prima prendendo a calci le macchine parcheggiate, poi aggredendo i poliziotti subito intervenuti per bloccarli. Un parapiglia davanti al Commissariato, con gli esagitati fuggiti nelle stradine di Vittoria Apuana e inseguiti addirittura nei campi, fino a quando, placcati i fuggiaschi, sono scattate le manette. Un agente è persino rimasto ferito: frattura di un dito e sospette lesioni addominali, ne avrà per 30 giorni.

No comments

*