Notte brava in Porto, scatta la denuncia

0

VIAREGGIO – Notte brava al Porto di Viareggio. Erano circa le 1.30 quando il personale della Guardia Costiera è intervenuto a seguito della segnalazione di uomo che, sotto l’effetto dell’alcol, stava creando disordini all’interno del Porto di Viareggio.
Dopo aver trascorso la serata con gli altri componenti dell’equipaggio, P. E., di professione marittimo,  in evidente stato di ebrezza, è ritornato a bordo dello yacht di lusso ormeggiato in Darsena Viareggio dove aveva assunto servizio da appena 2 settimane.
Nel tragitto, tuttavia, ha cominciato a creare non pochi problemi rovesciando cassonetti, prendendo a calci e distruggendo alcuni vasi con fiori e spaventando i passanti.
Giunto a bordo, ha iniziato ad inveire contro gli altri membri dell’equipaggio ponendo in essere atteggiamenti osceni ed offensivi del pudore delle persone, nonostante i tentativi di riportarlo alla calma posti in essere da alcuni ufficiali di bordo.
Medesimo atteggiamento veniva adottato nei confronti del personale della Guardia Costiera intervenuto, unitamente ad una pattuglia dei Carabinieri. Tutti i tentativi per far ragionare e calmare il marittimo sono inizialmente risultati vani, anzi sono continuati gli atteggiamenti minacciosi ed offensivi verso gli uomini in divisa. Finalmente, i militari hanno convinto l’uomo a cessare il proprio comportamento, ripristinando l’ordine.
L’uomo è stato quindi identificato presso gli uffici della Capitaneria di porto di Viareggio e formalmente e denunciato a piede libero per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento di cose, disturbo della quiete pubblica, atti osceni ed inosservanza di ordini dati dall’autorità.

No comments