Notti alcoliche e controlli in Darsena a Viareggio: ritirate 4 patenti

VIAREGGIO – La Polizia di Stato, su input del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha effettuato la scorsa notte una capillare attività operativa presso la darsena di Viareggio, al fine di tenere sotto controllo il popolo della movida e, in questo modo, prevenire gli incidenti stradali dovuti alle condotte di guida distratte nonché all’uso di droghe e all’abuso di sostanze alcoliche.

Al dispositivo, coordinato dal Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Lucca, hanno partecipato 5 equipaggi, supportati da un Ufficio mobile nonché da un medico e da un infermiere della Questura lucchese.

Complessivamente sono state identificate 39 persone e controllati 28 veicoli, anche con l’ausilio del drug-test, che consiste in un tampone con cui il Medico della Polizia di Stato raccoglie la saliva di chi è sospettato di avere guidato dopo essersi drogato.

In 4 sono risultati positivi all’etilometro, mentre uno anche agli stupefacenti.

Nei confronti di tutti, oltre alla denuncia all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’influenza di stupefacenti, la Polstrada ha disposto il ritiro della patente ai fini della sua sospensione. Per il conducente trovato positivo alla cocaina nei prossimi giorni saranno effettuate le controanalisi presso i laboratori di Roma.

I poliziotti hanno contestato anche 8 violazioni al codice della strada, in presenza di 4 veicoli senza la revisione, uno condotto con la patente scaduta e uno in circolazione pur se sottoposto a fermo amministrativo. I punti sottratti dalle patenti sono stati in tutto 20.