Nulla osta dalla Procura, la salma di Nello Simonetti restituita ai familiari

0

VIAREGGIO – La Procura di Lucca e quella di Genova hanno concesso quest’oggi il nullaosta per la restituzione della salma di Nello Simonetti ai familiari. Il corpo senza vita del pescatore disperso dopo il naugragio del Giumar avvenuto lo scorso 28 ottobre, è stato ritrovato e recuperato due giorni fa al largo della costa di Portofino dopo l’avvistamento da parte di un diportista, e riconsciuto grazie a un tatuaggio, una tigre, che il marittimo aveva su una spalla ( LEGGI ANCHE: Naufragio, ritrovato il corpo di Nello Simonetti ). La famiglia, finalmente, potrà dare degna sepoltura al loro caro, scomparso tragicamente durante una battuta di pesca.

No comments

*