Nuova immersione sul relitto: i sommozzatori del 5°Nucleo da Genova ispezionano il Giumar

0

VIAREGGIO – Nuova immersione per verificare il relitto del Giumar. In acqua i militari del 5° Nucleo Sommozzatori della Guardia Costiera di Genova, per ispezionare nuovamente il peschereccio, affondato a 18 metri di profondità e a 5 miglia dall’imboccatura del porto di Viareggio, e capire cosa abbia provocato il naufragio.

2L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un’avaria al motore. In volo, per le ricerche aree, anche gli elicotteri da Sarzana, mentre le motovedette stanno passando al setaccio la zona di Livorno, dove ieri, a 20 miglia dalla costa  ( LEGGI ANCHE:  Naufragio del Giumar, avvistamento sospetto a 20 miglia dalla costa di Livorno E Dispersi in mare: nessun corpo ritrovato dopo la segnalazione, le ricerche vanno avanti ) era stato avvisatato un corpo galleggiante in acqua, allargando le ricerche verso l’isola di Gorgona.

 

No comments

*