Nuovo blitz anti abusivismo, sequestrata altra merce contraffatta

0

FORTE DEI MARMI -Proseguono i controlli mirati delle forze del’ordine per contrastare il fenomeno della vendita di merce contraffatta nei  comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta.

Secondo le direttive date dal Questore di Lucca, Claudio Cracovia, in attuazione dei comitati ordine e sicurezza pubblica, ieri mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Forte dei Marmi, i Carabinieri della Stazione di Pietrasanta, i Finanzieri del Gruppo Guardia di Finanza di Viareggio, gli agenti dei comandi della Polizia municipale di Pietrasanta e Forte dei Marmi, gli agenti della Polizia provinciale di Lucca hanno attuato un vasto servizio di controllo.

Gli agenti e i militari, coordinati dal Vice Questore Enrico Parrini, distribuiti sulle vie di accesso ai centri urbani, hanno monitorato  il traffico veicolare per fermare i venditori di merce contraffatta all’arrivo nelle spiagge.

Sono stati controllati in particolare i mezzi pubblici provenienti dalla Stazione ferroviaria di Viareggio.

Su alcuni autobus la Polizia di Stato e la Polizia Municipale di Pietrasanta hanno rinvenuto piumini con marchio Moncler contraffatto, borse con marchi  Prada e Gucci;   un cittadino senegalese, privo del permesso di soggiorno, è stato denunciato per il possesso dei piumini contraffatti  e munito dell’ordine di lasciare il territorio nazionale. Un secondo cittadino senegalese, privo di permesso di soggiorno, è stato munito dell’ordine di lasciare il territorio nazionale.

I militari della Guardia di Finanza hanno denunciato un  cittadino senegalese, con regolare permesso di soggiorno, fermato in una frazione di Pietrasanta, e trovato in possesso di 52 portafogli con marchio Prada contraffatto. Nella successiva perquisizione domiciliare i Finanzieri hanno rinvenuto ancora 46 portafogli con marchi Gucci, Prada e Luis Vuitton.

Gli Agenti della Polizia Municipale di Forte dei Marmi hanno denunciato un cittadino senegalese, in regola con il permesso di soggiorno, che trasportava sull’auto 30 piumini con marchi Woolrich, Moncler e KW.

Complessivamente sono state identificati 50 cittadini stranieri, tre denunciati, due muniti di ordine di espulsione e sequestrati 200 pezzi contraffatti

No comments

*