Omicidio suicidio, domani all’obitorio la ricognizione sui cadaveri

0

LIDO DI CAMAIORE – L’esame autoptico da parte del medico legale sui corpi di Andrea Bresciani, il 50 enne omicida e suicida, e della madre Maria Palmerini ( leggi anche: Spara alla madre e si toglie la vita: omicidio – suicidio a …)  è stato fissato per domanti mattina alle 10.30 all’obitorio dell’Ospedale Unico “Versilia”. Sarà la dottoressa Silvia Vitelli a effettuare la ricognizione dei cadaveri, dopo la tragedia che si è consumata in via Cannoreto, una piccola borgata sotto il castello del Rotaio e la Rocca di Monteggiori a Capezzano Pianore, per stabilire quando è avvenuto il decesso di entrambi. Andrea Bresciani con il fucile da caccia regolarmente denunciato, anche se non aveva il porto d’armi, prima ha ucciso la madre colpendola in volto e poi si è sparato in testa.
Una tragedia che ha colto di sopreso amici e vicini di casa, non essendoci state, nel recente passato, avvisaglie. Madre e figlio avrebbero dovuto lasciare la villetta, finita all’asta e venduta, e proprio questo potrebbe aver fatto scattare la molla dell’omicidio suicidio Il biglietto ritrovato ( “Vi proteggerò dall’inferno” ) fa pensare agli inquirenti che il gesto sia stato premeditato.

 

No comments

*