Orari di lavoro in Comune, dal 21 maggio a Pietrasanta si cambia

PIETRASANTA – Piccola rivoluzione nell’organizzazione della macchina comunale. Dal 21 maggio cambia, infatti, l’orario di lavoro, dei dipendenti del Comune di Pietrasanta che si articolerà su 5 giorni, con rientri pomeridiani che saranno il martedì e il giovedì (con 9 ore di lavoro per ciascuno dei due giorni per un orario complessivo di lavoro di 36 ore settimanali), salvo eccezioni di prestazioni orarie di cui il dirigente ravvisi l’esigenza per determinate unità operative. La Delibera del Commissario con i poteri della giunta comunale n. 60/2018 sancisce un cambiamento che è il frutto di molteplici risultanze. Ad oggi negli uffici comunali si lavora su sei giorni, solo in orario mattutino. Ebbene, tenendo conto che in data 21 febbraio 2018 è stata sottoscritta l’ipotesi di CCNL relativo al personale del comparto Funzioni Locali in cui è previsto che l’orario di lavoro sia articolato su 5 giorni, fatte salve le esigenze dei servizi da erogarsi con carattere di continuità; considerati gli esiti degli incontri con la RSU e le organizzazioni sindacali e le relazioni di segretario e dirigente, si è giunti alla decisione di ottimizzare la fruibilità dei servizi da parte dell’utenza e creare opportune sinergie tra uffici anche di enti esterni, prevedendo la nuova articolazione dell’orario di servizio. Sono esclusi da tale orario gli uffici che, per loro tipologia di servizio erogato, manterranno l’attuale articolazione dal lunedì al sabato, con prestazione lavorativa di 6 ore per ciascun giorno. Si tratta dell’Ufficio Cimiteri, dell’Ufficio Pubbliche Relazioni, dell’Ufficio Protocollo, Servizi Demografici, Ufficio Tributi, Uffici Informagiovani. Sono esclusi dalla nuova articolazione anche il personale assegnato alla Biblioteca comunale, il personale del Corpo di Polizia Municipale e le altre strutture turnanti. Nei prossimi giorni saranno resi noti i nuovi orari di apertura al pubblico che sarà così agevolato dalla possibilità di contattare gli uffici comunali nel pomeriggio.