Ordina pizza e birra e va via senza pagare: arriva la Polizia

0

VIAREGGIO – La bella giornata di sole ha favorito l’afflusso di cittadini e turisti ai tavolini all’aperto dei ristoranti della nostra città.
Ne ha approfittato anche M.R. cittadino biellese di 53 anni che, in un locale di via Battisti, ha ordinato pizza e birra.
Dopo aver consumato il pasto però ha tentato di allontanarsi senza pagare. La proprietaria lo ha sorpreso ma l’uomo non ne ha voluto sapere di pagare il conto anzi l’ha apostrofata anche con epiteti poco rispettosi.
Arriva la volante della Polizia. Gli Agenti del Commissariato di Viareggio raccolgono le dichiarazioni della donna ed effettuano i dovuti accertamenti sull’uomo.
Ne emerge che M.R. è recidivo a questo tipo di condotta.
Risulta, infatti, che sia “normale” per lui fruire di pasti e non pagare, inoltre ha altri precedenti per furto e risulta essere anche sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale che, tra le altre prescrizioni, lo obbliga a tenere comportamenti consoni alla normale vita sociale.
Scatta la denuncia per il reato di insolvenza fraudolenta e, dati i suoi precedenti specifici, il rimpatrio, mediante l’adozione del Foglio di Via Obbligatorio, presso il Comune di residenza in provincia di Biella, con il divieto di fare ritorno in Viareggio, Massarosa e Camaiore per tre anni.

No comments

*