Ordine e Sicurezza, l’attenzione del Prefetto su Torre del Lago e Lido di Camaiore

0

VERSILIA  – Costante è l’attenzione del Prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro, al territorio della Versilia. Un’apposita riunione delle Forze di Polizia si è tenuta a Palazzo Ducale per monitorare la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica sotto il profilo dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti, che destano particolare allarme sociale. Nel corso dell’incontro è stata esaminata in particolare la zona di Torre del Lago e quella di Lido di Camaiore, con particolare riferimento ad alcune specifici luoghi meta di spacciatori e pregiudicati. All’esito delle valutazioni, sulla base delle segnalazioni e dei dati in possesso delle Forze di Polizia, il Prefetto ha disposto un’intensificazione dei servizi di vigilanza e controlli straordinari del territorio.

“Con molta soddisfazione, quest’oggi, ho ricevuto dalla Prefettura di Lucca nota a firma del Prefetto Giovanna Cagliostro con la quale “in riferimento ai colloqui telefonici ed alla corrispondenza relativa alla situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nella frazione di Torre del Lago . . . è stata tenuta apposita riunione di coordinamento interforze nel corso del quale è stato rivisto il dispositivo di sicurezza in atto . . . . e, tenuto conto delle valutazioni espresse dalle Forze dell’Ordine, la scrivente ha disposto l’intensificazione dei servizi di vigilanza e di controllo straordinario del territorio”. Fa sapere il candidato sindaco Massimiliano Baldini: ” A nome del Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini, della Per Torre del Lago Puccini e mio personale, intendo ringraziare il Prefetto Cagliostro e tutti i rappresentanti delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine per la sensibilità dimostrata verso le problematiche di sicurezza emerse nella riunione da noi organizzata a Torre del Lago e per la prontezza con la quale è stata disposta attivazione, intensificando i servizi di vigilanza e di controllo straordinario del territorio. Sono convinto che i tanti cittadini presenti nell’occasione e comunque tutti gli abitanti della frazione non possano che prendere atto con soddisfazione di questo impegno che era particolarmente sentito dopo gli ultimi episodi seriali di furto ed aggressioni. La sicurezza è diventato, purtroppo, un tema di assoluta attualità ed emergenza per l’intera città di Viareggio. La collaborazione fra cittadini ed Istituzioni non può che rappresentare un efficace strumento in più per far fronte a tale stato di cose. Come promesso alla riunione del 6 febbraio scorso, più avanti organizzeremo una nuova riunione sulla sicurezza ma, non vi è dubbio, l’attenzione mostrata dal Prefetto e dalle Forze dell’Ordine non può che rassicurare gli animi di tante famiglie e tante imprese che operano sul territorio”.

No comments

*