Palpeggia la guardia giurata, 48enne denunciato per violenza sessuale

0

VIAREGGIO – Nel primo pomeriggio dello  scorso 13 luglio scorso, una guardia giurata, donna, si trova in servizio di antitaccheggio presso un noto centro commerciale di Viareggio. La vigilante nota nei pressi delle casse un uomo che, in evidente stato di ebbrezza alcolica, infastidisce i clienti. La guardia giurata invita gentilmente l’uomo ad uscire, quest’ultimo ottempera e si allontana pronunciando pesanti apprezzamenti nei confronti della  donna.

Passano pochi minuti e lo stesso individuo rientra all’interno del supermercato per acquistare una lattina di birra. Si avvicina alle casse veloci e non appena nota la vigilante gli corre in contro, con entrambe le mani le afferra violentemente il seno e comincia a proferire frasi ingiuriose e minacce.

In soccorso della malcapitata accorrono alcuni clienti e dipendenti del negozio, l’uomo reagisce violentemente contro tutti i presenti, si scaglia contro le casse danneggiandole con calci e pugni. Infine prende di mira sempre la vigilante che, per difendersi ancora, è costretta a spruzzargli in faccia uno spray al peperoncino.

Nel contempo viene segnalato l’episodio al 113 che invia sul posto una Volante del commissariato di Viareggio. Solo il rapidissimo e tempestivo intervento degli agenti evita che la situazione possa degenerare ulteriormente. Nonostante l’uomo fosse in preda ad un vero e proprio raptus di follia gli agenti, non senza fatica, riescono ad immobilizzarlo, ed assicuralo all’interno dell’auto di servizio. In Commissariato il 48enne viene identificato per L.R. lucchese del ‘66, residente a Pietrasanta, con precedenti per guida in stato di ebbrezza e viene denunciato per violenza sessuale, violenza privata, danneggiamento e minacce aggravate.

 

No comments

*